Lunedì, Gennaio 23, 2017
   
Text Size

Pianeta Oggi TV - Online All News

PIANETA OGGI REPORTER

"PROGETTO INDAGINE SULLA LEGALITA'" DELL'ASSOCIAZIONE TERRA MATER DI BRUGNERA - PN.

www.blogterramater.it

INTERVISTE AllA DOTT. ARMIDA MUZ "DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO VILLA VARDA BRUGNERA -PN"

DOTT. MAURIZIO  MALACHIN "DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO RITA LEVI MONTALCINI FONTANAFREDDA -PN"

GIORNALISTA GIORGIO BONGIOVANNI "DIRETTORE TESTATA ANTIMAFIA DUEMILA"

AVVOCATO TAMARA TONUS "CURATORE INCONTRI SULLA LEGALITA'"

GIORNALISTA LORENZO BALDO  "VICEDIRETTORE TESTATA ANTIMAFIA DUEMILA"

PROGRAMMA A CURA DELLA DOTT. MARIA MARZULLO "PRESIDENTE ASSOCIAZIONE TERRA MATER".

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO INTERREGIONALE RTV E SAIUZ NETWORK DI TREVISO.

 

PIANETA OGGI REPORTER

LE ULTIME SCULTURE DI RENZO BORTOLUSSI NOTO AMBIENTALISTA ED ARTISTA,

A SEGUIRE IL RICORDO DI ITALO SBROGIO' SCRITTORE ED EX SINDACALISTA.

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO INTERREGIONALE RTV.

 

PIANETA OGGI REPORTER

I NUOVI MEDIA

DA TREVISO, INTERVISTA AL DIRETTORE EDITORIALE DI RST NETWORK ROSARIO MORENO

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO RTV INTERREGIONALE.

 

PIANETA OGGI REPORTER

LE CARATTERISTICHE DEL BAMBU', INTERVISTE A:

LORENZO  BAR  "PRESIDENTE ASSOCIAZIONE ITALIANA BAMBU'"

ANGELO  SPERANZA  "ORGANIZZATORE CONFERENZA"

ALESSIO  PROSSER  "ASSESSORE URBANISTICA DI FIUME VENETO".

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO INTERREGIONALE RTV.

 

UNIONE ITALIANA INFO

"SESSIONE ORDINARIA DEL CDA DELLA RTV SLOVENA"

Nel corso della XXVIII Sessione ordinaria del Consiglio di Programa (CdA) della RTV di Slovenia sono stati confermati i candidati alla funzione di Direttore Generale dell'Ente pubblico radiotelevisivo sloveno: Marko Filli, Direttore Generale uscente, Uroš Grilc e Igor Rozman. Alla Sessione del CdA, di lunedì 16 gennaio, ha preso parte anche il Presidente della Giunta Esecutiva dell’Unione Italiana, in qualità di rappresentante della Comunità Nazionale Italiana in Slovenia, nominato dalla CAN costiera, Maurizio Tremul.

Leggi tutto: UNIONE ITALIANA INFO

 

MANIFESTAZIONE A CHIOGGIA NO AL GRANDE STOCCAGGIO GPL

REPERTORIO DALLA RETE YOU TUBE: (ch Brododaime).

Manifestazione del 19 novembre 2016 per dire NO al costruendo DEPOSITO GPL di 9000metricubi molto vicino al centro abitato e al centro storico di Chioggia.

 

 

 

CAPODISTRIA, GLI ALUNNI INCONTRANO LA CNI. UNIONE ITALIANA INFORMA

Gli alunni della sesta e settima classe della Scuola Elementare “Pier Paolo Vergerio il Vecchio” di Capodistria hanno visitato, giovedì 8 dicembre, le sedi della Comunità Nazionale Italiana. Dopo una mattinata dedicata all’incontro con le istituzioni, i ragazzi hanno seguito una lezione di storia sulle ragioni dell’esistenza della Comunità Italiana nel territorio. In segito hanno fatto visita alla Radio e TV Capodistria, dove sono stati ricevuto da Antonio Rocco, responsabile dei programmi italiani del Centro regionale RTV e Roberto Apollonio, Caporedattore dei programmi italiani dell’emittente televisiva. Ai ragazzi è stata spiegata l’importanza di tali strutture, dedicate alla diffusione e al mantenimento della lingua italiana per i connazionali del luogo.

Leggi tutto: CAPODISTRIA, GLI ALUNNI INCONTRANO LA CNI. UNIONE ITALIANA INFORMA

 

PRESENTAZIONE DEL LIBRO "SUICIDATE ATTILIO MANCA" PN 17 DICEMBRE 2016

 

Il progetto “Indagine sulla legalità. Percorso di educazione alla legalità e vivere civile” ideato dall’Associazione Culturale "Terra Mater" promuove la Cultura della Legalità nella realtà scolastica favorendo, nell’ambito dei valori di cittadinanza attiva, la collaborazione fra il mondo dell’associazionismo e la scuola.
Il Progetto nasce come premessa socio-culturale atta a sviluppare ed avviare negli studenti la conoscenza e la funzione delle regole, a far comprendere loro come il vivere civile si fondi su un sistema di relazioni giuridiche nella consapevolezza che valori come la dignità, la libertà, l’uguaglianza, la democrazia e la sicurezza vadano perseguiti e protetti ponendosi in contrasto contro ogni forma e fenomeno di illegalità.
Il percorso di educazione alla legalità promosso nelle scuole secondarie di primo grado dell’Istituto Comprensivo “Villa Varda” di Brugnera e dell’Istituto Comprensivo “Rita Levi Montalcini” di Fontanafredda
ha visto coinvolti più di 170 ragazzi sul tema legalità. Fotogra e, video e componimenti raccontano questa esperienza nello scenario del Canevon di Villa Varda.

SABATO 17 DICEMBRE ore 16
Introduzione a cura dell’avv. Tamara Tonus
Presentazione del libro “Suicidate Attilio Manca” (Imprimatur
editore)

Intervengono:
Lorenzo Baldo,
autore del libro
Angela Manca,
madre di Attilio Manca

Premiazione Testi Concorso “Io parlo di...Legalità”
realizzati dagli alunni delle scuole coinvolte nel progetto Intervengono:
Amministrazione Comunale di Brugnera
Amministrazione Comunale di Fontanafredda
dott. Maurizio Malachin
(dirigente I.C. Fontanafredda)
dott.ssa Armida Muz
(dirigente I.C. Brugnera)

Musiche di Pablo Perissinotto (cantautore)
Letture di Alviano Appi

 

 

PTV NEWS-SPECIALE

IN COLLABORAZIONE CON PANDORA TV ROMA

Un nuovo reportage dal cuore di Aleppo, appena liberata dall'esercito siriano. Di Sheik Said, Jaguar Mhanna, con la collaborazione dell'inviato di Pandora TV Talal Khrais

 

PTV NEWS

IN COLLABORAZIONE CON PANDORA TV ROMA.

 

STORIA DELLE APPARIZIONI

 

STORIA DELLE APPARIZIONI

 

Nostra Signora di Guadalupe è l'appellativo con cui i cattolici venerano Maria in seguito a una apparizione avvenuta in Messico nel 1531.
Secondo il racconto tradizionale, tra il 9 e il 12 dicembre 1531, sulla collina del Tepeyac a nord di Città del Messico, Maria sarebbe apparsa più volte a Juan Diego Cuauhtlatoatzin, un azteco convertito al cristianesimo. Il nome Guadalupe sarebbe stato dettato da Maria stessa a Juan Diego:
alcuni hanno ipotizzato che sia la trascrizione in spagnolo dell'espressione azteca Coatlaxopeuh, "colei che schiaccia il serpente" (cfr. Genesi 3,14-15), oltre che il riferimento al Real Monasterio de Nuestra Señora de Guadalupe fondato da re Alfonso XI di Castiglia nel comune spagnolo di Guadalupe nel 1340.

A memoria dell'apparizione, sul luogo fu subito eretta una cappella, sostituita dapprima nel 1557 da un'altra cappella più grande, e poi da un vero e proprio santuario consacrato nel 1622. Infine nel 1976 è stata inaugurata l'attuale Basilica di Nostra Signora di Guadalupe.

Leggi tutto: STORIA DELLE APPARIZIONI

   

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Tot. visite contenuti : 3532007
 6 visitatori online

Video in evidenza

Pianeta Oggi News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.