Mercoledì, Marzo 22, 2017
   
Text Size

Pianeta Oggi TV - Online All News

UNIONE ITALIANA INFO

 

Capodistria
 

Venerdì 31 marzo alle ore 18:00 a Palazzo Pretorio a Capodistria avrà luogo l’inaugurazione della mostra dei lavori premiati alla XII edizione del concorso artistico di arti visive al quale hanno partecipato anche gli allievi delle scuole italiane, ideato e diretto dall’artista Lorena Matic ed organizzato dall’Associazione culturale “Opera Viva”. La mostra rimarrà aperta fino al 18 aprile.

 
Cittanova
 

Fino a mercoledì 5 aprile sarà possibile visitare la mostra fotografica “Umbria e le Marche – La bellezza fragile” di Toni Nicolini, in esposizione presso il museo Lapidarium in Piazza Grande 8a.

 
Crevatini
 

La Comunità degli italiani vi invita venerdì 24 marzo alle ore 18:00, presso la Casa di Cultura di Bosici, per la conferenza del professor Giuseppe Cuscito dal titolo “Castrum Muglae e i suoi dintorni”.

 
Isola
 

Torna anche quest’anno la serata dedicata al progetto nel quale si possono scoprire le bellezze della città guidati dagli alunni della scuola elementare Dante Alighieri. L’appuntamento è alle ore 18:00 di venerdì 24 marzo presso le sale di Palazzo Manzioli.

Venerdì 24 marzo presso la Casa della Cultura andrà in scena la commedia musicale “Cabaret D’Annunzio” del Dramma Italiano di Fiume (regia di Gianpiero Borgia). L’appuntamento è alle ore 20:00.

Sabato 25 marzo al terzo piano di Palazzo Manzioli, si svolgerà il Torneo di briscola e tressette (aperto esclusivamente ai soci della Comunità). Ogni partecipante dovrà versare una quota di partecipazione di 8 euro. La CI “Dante Alighieri” vi invita pertanto alle ore 17:00.

Venerdì 31 marzo alle ore 18:00 presso Palazzo Manzioli, avrà luogo la selezione comunale del Concorso artistico internazionale Lions “Il manifesto della pace” per i bambini della terza triade delle scuole elementari. Verranno esposti i lavori dei partecipanti al concorso. L’organizzazione è a cura del Lions Club Isola e della Comunità Autogestita della Nazionalità Italiana.

Leggi tutto: UNIONE ITALIANA INFO

 

NUOVO NUMERO DI TERRA E ACQUA

DIRETTORE MICHELE BOATO.

 

se clicchi qui sotto, ti appare il nuovo Tera e Aqua:

http://www.ecoistituto-italia.org/cms-4/files_tea/TeA%2094%20-%20Apr%20Mag%202017.pdf

A pag.1 Come la città di Barcellona (e non Venezia) affronta l'emergenza turismo

pag.2 Pretendere la difesa del verde dai (candidati) sindaci, mimore e AmicoAlbero

pag.3 I prossimi Incontri in Ecoistituto e a CittAperta: il pimo è giovedì 30 marzo sull'Himalaia

pagg.4 e 5 Cosa fare (subito) per risanare la Laguna di Venezia

Leggi tutto: NUOVO NUMERO DI TERRA E ACQUA

   

PTV NEWS

Usa: Prosegue la cospirazione contro Donald Trump
- Aveva previsto la terza guerra mondiale
- 29 marzo 2017: L’inizio ufficiale di Brexit
- Inondazioni mortali in Perù
- L’equinozio di Primavera

 

PIANETA OGGI REPORTER

TEMA: ANTIMAFIA, DA SAN DONA' DI PIAVE, PRESENTAZIONE DEL LIBRO DI LORENZO BALDO "SUICIDATE ATTILIO MANCA".

INTERVISTE A LORENZO BALDO VICEDIRETTORE DELLA TESTATA ANTIMAFIA DUEMILA E AUTORE DEL LIBRO, A SEGUIRE,

GIORGIO BONGIOVANNI DIRETTORE DI ANTIMAFIA DUEMILA, GIANLUCA MANCA FRATELLO DI ATTILIO

E LA NOTA ATTRICE ANNALISA INSARDA'.

PROGRAMMA IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO RTV INTERREGIONALE TERRESTRE CENTRO-NORDEST ITALIA.

 

DI MATTEO: "HO CHIESTO APPLICAZIONE AL PROCESSO TRATTATIVA. LA DNA NON E' UNA FUGA"

 

“In passato sulla mia nomina veti istituzionali"


di Aaron Pettinari - Audio
“La mia scelta di presentare domanda come sostituto alla Pna non è una resa, ma la ferma volontà di continuare a dare un contributo alla lotta alla mafia”. E’ così che il pm di Palermo Antonino Di Matteo, poco prima che avesse inizio l’udienza del processo trattativa Stato-mafia, ha commentato la decisione del Csm di dare l’ok alla sua nomina. Il magistrato ha subito chiarito che la sua “non è una fuga dal processo” tanto che ha già chiesto l’applicazione al Procuratore capo, Francesco Lo Voi ed al Procuratore nazionale, Franco Roberti: “Subito dopo la proposta della Commissione (avvenuta lo scorso febbraio, ndr) ho preannunciato al Procuratore Capo di Palermo ed al Procuratore Nazionale la mia volontà di essere applicato al processo trattativa Stato-mafia e a qualche indagine collegata alla stessa. Questo lo reputo come un dovere in quanto io, assieme al dottor Ingroia, ho iniziato queste indagini. Con i colleghi Teresi, Del Bene e Tartaglia in questi anni abbiamo attraversato un percorso difficile, irto di ostacoli, anche strumentalmente posti lungo il nostro cammino. E reputo serio e doveroso tentare di concludere il mio sforzo. Questa dunque non è una fuga ma una scelta per poter continuare a lavorare in maniera continua”.

Leggi tutto: DI MATTEO: "HO CHIESTO APPLICAZIONE AL PROCESSO TRATTATIVA. LA DNA NON E' UNA FUGA"

   

BUONE NOTIZIE PER LA RTV CAPODISTRIA

Si è tenuto venerdì 10 marzo a Lubiana, presso la sede del Ministero per la Cultura, l'incontro con il Ministro Anton Peršak, incentrato sui Programmi Italiani di RTV Capodistria, parte integrante della RTV di Slovenia. La delegazione della Comunità Nazionale Italiana era formata dal Presidente della Giunta Esecutiva dell'Unione Italiana, Maurizio Tremul, rappresentante della CNI nel consiglio di programma della RTV di Slovenia, dal Deputato della CNI al Parlamento sloveno, On. Roberto Battelli, dal Presidente della CAN Costiera, Alberto Schierani, dal Vicedirettore Generale della RTV di Slovenia per i Programmi Italiani di RTV Capodistria, Antonio Rocco. All'incontro erano presenti, tra gli altri, il Direttore Generale della RTV di Slovenia, Marko Filli e il Direttore dell'Ufficio per le Nazionalità del Governo sloveno, Stane Baluh.

Leggi tutto: BUONE NOTIZIE PER LA RTV CAPODISTRIA

 

VEGANOK INFO

 

RANDAGISMO, INNOVET PREMIA GAIA. QUASI 4000 PASTI A CANI E GATTI DI RIFUGIO

ON. BRAMBILLA: “RISPONDERE AL RANDAGISMO CON ADOZIONI”

Presso il Rifugio Baratieri di Arzago d’Adda (Bg) Innovet, azienda italiana di veterinary innovation, ha consegnato ai volontari di Gaia Animali & Ambiente un assegno equivalente a 3928 buoni-pasto da 1 euro: frutto della collaborazione per l’iniziativa “Calendario dell’Avvento Innovet 2016”.

Ben 3928 persone, con il semplice gesto di scoprire, giorno dopo giorno, le 25 finestrelle del Calendario dell’Avvento online 2016 di Innovet e Gaia, hanno permesso di donare altrettanti buoni pasto per il sostentamento di cani e gatti accuditi in rifugio da Gaia, Diamoci La Zampa e Mondo Gatto. L’azione di solidarietà ha anche portato all’adozione di 13 animali

Leggi tutto: VEGANOK INFO

 

CITTA' APERTA - APPUNTAMENTI

 

Ciao, 'sta settimana a CittAperta (v.Col Moschin, Mestre, 400 m da staz.) due appuntamenti:

Sabato 18, dalle 16 alle 18.30, si tiene una delle "Botteghe della nonviolenza" che, alle 19, convergono a InMarcia per la Pace

in P.le Candiani:  Educazione aperta, confronto, racconto e costruzione di relazioni tra percorsi educativi nel nostro territorio,

Leggi tutto: CITTA' APERTA - APPUNTAMENTI

 

PIANETA OGGI REPORTER

LA DRAMMATICA SITUAZIONE IN UKRAINA.

MANIFESTAZIONE A VENEZIA DEL 05 MARZO 2017, IMMAGINI ED INTERVISTE.

IN COLLABORAZIONE CON IL CIRCUITO RTV INTERREGIONALE DTT

 

IN PRIMO PIANO, SCARPINATO: DIETRO PIANI ATTENTATI A TOGHE NON SOLO MAFIA

 

Il procuratore generale in Commissione antimafia parla di rapporti mafia-massoneria
di Miriam Cuccu
"Sono stato informato di progetti di attentati, nel tempo, nei confronti di magistrati di Palermo orditi da Matteo Messina Denaro per interessi che, da vari elementi, sembrano non essere circoscritti alla mafia ma riconducibili a entità di carattere superiore". A dichiararlo è stato il Procuratore generale di Palermo Roberto Scarpinato, in audizione davanti alla Commissione parlamentare antimafia, sui rapporti mafia-massoneria. “Il contributo che io credo posso dare a questa Commissione - ha detto il magistrato - è quello di una rilettura organica, alla luce delle più recenti conoscenze, di una serie di risultanze processuali acquisite nel corso degli anni in vari processi di cui sono a conoscenza essendomi occupato da tempo di questi temi per i delitti politici mafiosi e per la revisione del processo della strage di via d'Amelio. Per capire quello che sta accadendo oggi - ha proseguito - credo bisogna conoscere quello che è accaduto in passato”. Il resto dell'audizione è stato completamente secretato in quanto Scarpinato ha affermato di dover fare riferimento “a fatti delicati ed esporre ipotesi ricostruttive che hanno un margine di soggettività".
Scarpinato ha poi avanzato alcuni suggerimenti legislativi, nello specifico facendo richiesta di innalzare le pene per i reati previsti dalla legge Anselmi e sostenendo l'importanza di potenziare la stessa legge. Il procuratore generale ha quindi parlato dell’attendibilità delle dichiarazioni dei collaboratori di giustiziaTuzzolino e Galatolo.
Stando alle parole di Giulia Sarti, capogruppo dei Cinque Stelle in Commissione parlamentare Antimafia,

Leggi tutto: IN PRIMO PIANO, SCARPINATO: DIETRO PIANI ATTENTATI A TOGHE NON SOLO MAFIA

 

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Tot. visite contenuti : 3706042
 95 visitatori online

Video in evidenza

Pianeta Oggi News

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.