Venerdì, Marzo 05, 2021
   
Text Size

ESTERI: INDIA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

DALLA NOSTRA CORRISPONDENTE SABRINA CICCOTTI DI RST SAIUZ

 07.02.2021 - Nel Nord dell'India nell'Uttarakhand centinaia di persone sono state travolte dall'ondata di fango e acqua che ha distrutto due dighe in costruzione. Il distacco di una parte di un ghiacciaio himalayano ha provocato un’ inaspettata e potente inondazione  facendo esondare due fiumi, l'Alaknanda e il Dhauliganga . Al momento si confermano  9 morti, ma Il bilancio delle vittime e’ provvisorio perché si parla di centinaia di dispersi.Il Times of India riferisce del crollo di due centrali idroelettriche in costruzione e di circa 50 operai di cui non si hanno più notizie e che al momento del disastro erano impegnati nei lavori presso la diga di Rishiganga e quella di Tapovan.

 

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.