Domenica, Gennaio 24, 2021
   
Text Size

Area Locale

RDE GIORNALE RADIO "OGGI A NORDEST" 2a EDIZIONE

 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

 

 

RDE GIORNALE RADIO "OGGI A NORDEST" 1a EDIZIONE

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ E VENEZIA POTV

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

 

 

RDE GIORNALE RADIO OGGI A NORDEST 2a EDIZIONE

 TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

 

 

RDE GIORNALE RADIO OGGI A NORDEST 1a EDIZIONE

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ E POTV

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

 

 

RADIO VALDICHIANA ALLNEWS / CIRCUITO RST SAIUZ

NOTIZIE E INFORMAZIONI DALLA VALDICHIANA E VAL D'ORCIA, SU

www.radiovaldichiana.it

 

 

CORONAVIRUS, MONTEPULCIANO INFORMA

(A CURA DELLA REDAZIONE PER LA TOSCANA)

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Montepulciano, pronti dal 4 maggio a ricevere le domande, anche online
Emergenza-coronavirus: parte la nuova campagna di distribuzione dei buoni spesa
Maggiori aiuti, allargata la platea dei beneficiari, importo dei buoni maggiorato

La “Fase 2”, ma quella della solidarietà, a Montepulciano scatta da lunedì 4 maggio. Da quella data sarà infatti possibile presentare al Comune le domande per ottenere i buoni spesa.

Si tratta della seconda campagna di aiuti organizzata dal Comune, utilizzando i fondi stanziati dal Governo, e destinata alle famiglie che stanno maggiormente soffrendo gli effetti della crisi economica dovuta al coronavirus.

“Il perdurare dell’emergenza, e quindi dei suoi effetti sui bilanci delle famiglie, - spiega il Sindaco di Montepulciano, Michele Angiolini – ci ha indotto a riformulare, in base ai criteri approvati in sede di Società della Salute Amiata Senese e Val d’Orcia - Valdichiana Senese e da noi condivisi, i parametri di accesso e gli importi dei buoni”.

Questa seconda campagna fa riferimento alle entrate economiche percepite dai cittadini nel mese di aprile; da lunedì 4 maggio, come detto, sarà possibile inviare le domande, il termine scadrà il 30 maggio.

“Le modifiche che abbiamo apportato alla regolamentazione d’accesso agli aiuti non sono di poco conto” afferma Angiolini. “Anzitutto la domanda può essere presentata anche da domiciliati (non più solo da residenti). Abbiamo maggiorato l’importo dei buoni (ora il minimo è 100 Euro, fino ad un massimo di 400 Euro), e previsto un importo aggiuntivo per ogni ulteriore componente del nucleo familiare, oltre a 5”.

“Per il calcolo della somma che determina la soglia di accesso, poi, abbiamo previsto maggiori possibilità di detrazioni delle entrate economiche del nucleo familiare che consentano di rientrare nel massimo di 600 Euro che dà diritto al buono”.

Oltre all’importo del canone di affitto e della rata di mutuo, dalla somma riscossa dal richiedente ad aprile si potranno detrarre anche il canone di locazione mensile di un’attività commerciale, artigianale o produttiva sospesa per l’emergenza, la rata mensile di eventuali prestiti al consumo (acquisto auto, elettrodomestici etc.) e le spese sostenute per l’acquisto di personal-computer e/o l’allaccio ad internet per la didattica online. Sono previsti inoltre sgravi in base al numero dei componenti della famiglia richiedente ed alla presenza nel nucleo di minori fino a 12 anni.

Resta fissato in 10.000 Euro il tetto del patrimonio mobiliare complessivo fruibile, oltre il quale la domanda non può essere presentata.

Semplificate infine le modalità di invio della domanda che può essere trasmessa, anche da indirizzo e-mail normale, alla PEC del Comune, Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , oppure  (e questa è la novità) presentata collegandosi al sito www.comune.montepulciano.si.it, sez. Portale del Cittadino, pulsante Istanze OnLine. Rimane residuale la possibilità di consegnare a mano la domanda, presso lo SPIC (Sportello Per Il Cittadino), solo su appuntamento.

“Oltre ad allargare la platea dei beneficiari, esigenza sentita dal prolungarsi delle misure di contenimento e dunque dal peggiorare della situazione economica della nostra comunità – conclude il Sindaco Angiolini – abbiamo compiuto un piccolo sforzo organizzativo e tecnologico, attivando la piattaforma che, dal sito del Comune, consente di presentare online la domanda. In tal modo eliminiamo la necessità di gestire e trattare la “carta” e applichiamo quella parte del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD), che sancisce il diritto da parte dei cittadini ad interagire online con la Pubblica Amministrazione”

Tutte le informazioni ed i modelli necessari sono disponibili sul sito www.comune.montepulciano.si.it e saranno ritirabili presso i portoni dei centri civici, dalle apposite tasche in plastica. Per informazioni telefoniche, referente è l’Ufficio Servizi alla Persona, 0578 712227 – 712225.

                                        Ufficio Stampa
30 aprile 2020

   

OGGI A NORDEST RTG DI RDE AM/TV

 TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ E POTV DI VENEZIA

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

   

OPEN SPACE - RDE AM/TV

ALLE H 21.00 RITORNA OPEN SPACE LA DIRETTA DI RDE RADIO DIFFUSIONE EUROPEA IN AM CON COLLEGAMENTI DA TUTTA ITALIA, IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA,

IN COLLABORAZIONE CON RST SAIUZ ONLINE E RADIO ATTIVITA' TRIESTE IN FM STEREO.

PER ASCOLTARE: AM 1584/819 KHZ OPPURE AI LINK SPECIFICI

www.radiodiffusioneeuropea.net

www.saiuzmedia.it

ANCHE DA WEB TV RDE

Replica al Sabato ore 08.00

   

25 APRILE A MONTEPULCIANO

 (A cura della Redazione di POTV per la Toscana)

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

Dalle 10.45 di sabato mattina, programmazione sulla pagina Fb del Comune
Montepulciano festeggia il 25 Aprile, Festa della Liberazione
Omaggio del Sindaco e dell’ANPI al monumento ai Partigiani

La comunità di Montepulciano festeggia il 25 Aprile, quest’anno 75° Anniversario della Liberazione. Il Comune, l’ANPI e la Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte hanno condiviso infatti la ferma volontà di celebrare questa storica giornata, adottando iniziative che, nel rispetto le norme anti-virus, sfruttino le possibilità offerte dalla comunicazione digitale.
“Volevamo proporre una celebrazione autentica – afferma il Sindaco di Montepulciano, Michele Angiolini –, che non fosse solo una versione ridotta delle tradizionali manifestazioni, ma che assumesse una propria personalità, ancora più condivisa e collettiva. Un’opportunità per mostrare ulteriore coesione – prosegue Angiolini –, quella necessaria per combattere, in maniera attiva e solidale, la diffusione del coronavirus”.
“Anche se in forma virtuale – dice Lorenzo Micheli, Presidente ANPI Montepulciano –, invitiamo la comunità, come avrebbe fatto dando vita al corteo e poi alla manifestazione, a riunirsi intorno ai temi fondamentali della lotta per la libertà e per la democrazia. Vale come sempre l’esortazione ad esporre la bandiera italiana”.
Evento centrale del programma sarà l’omaggio al monumento che, al Giardino di Poggiofanti, ricorda il sacrificio dei martiri della Resistenza. Alle 11.00 il Sindaco Angiolini ed il Presidente Micheli deporranno una corona d’alloro e, in diretta Facebook, sulla pagina del Comune di Montepulciano, interverranno sui temi della Liberazione. Non mancherà l’omaggio attraverso la musica, grazie alla presenza del Maestro Bruno Bocci che eseguirà, alla tromba, il Silenzio e Bella Ciao.
La “trasmissione” dedicata da Montepulciano al 25 Aprile 2020 avrà inizio alle 10.45, con l’esecuzione degli stessi, significativi brani in Piazza Grande, cui farà seguito l’irrinunciabile Bella Ciao, eseguita collettivamente dalla Banda dell’Istituto di Musica “Henze” e registrata in video-conferenza dalle abitazioni dei singoli componenti.
E dopo la diretta da Poggiofanti, la sequenza si chiuderà con una lettura a più voci della celebre epigrafe di Piero Calamandrei “Lapide ad ignominia”, nota anche come “Ora e sempre Resistenza”. Questo video è stato curato dall’ANPI Montepulciano nell’ambito del Progetto Mengafono e realizzato da Simone Ventura.

                                        Ufficio Stampa

24 aprile 2020

 

   

OGGI A NORDEST 1a EDIZIONE - RDE TV / AM

 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

 

   

OGGI A NORDEST 1a EDIZIONE - RDE TV/AM

 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ E DI VENEZIA RDE - POTV

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

 

   

OGGI A NORDEST 2a EDIZIONE - RDE TV/AM

 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

 

   

OGGI A NORDEST 1a EDIZIONE - RDE TV/AM

 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ E QUELLA DI VENEZIA PIANETA OGGI TV ALLNEWS

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

 

   

OGGI A NORDEST 2a EDIZIONE - RDE TV / AM 1584 - 819 KHZ

 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ E QUELLA DI VENEZIA PIANETA OGGI TV ALLNEWS

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

 

   

OGGI A NORDEST 1a EDIZIONE - RDE TV/AM

 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ E QUELLA DI VENEZIA PIANETA OGGI TV ALLNEWS

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

 

   

OGGI A NORDEST 1a EDIZIONE - RDE TV

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

 

   

OGGI A NORDEST 2a EDIZIONE - RDE AM/TV

 TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

   

OGGI A NORDEST 2a EDIZIONE - RDE AM/TV

 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

   

OGGI A NORDEST 1a EDIZIONE - RDE AM/TV

 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SU COVID - 19

A CURA DELLA REDAZIONE GIORNALISTICA DI RADIO DIFFUSIONE EUROPEA

AM 1584 KHZ / 819 KHz www.radiodiffusioneeuropea.net

CON LA REDAZIONE DI TREVISO SAIUZ

IN STUDIO GRAZIANO D'ANDREA

 

 

   

MONTEPULCIANO INFORMA

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena

COMUNICATO STAMPA

E’ l’effetto della sospensione delle attività o dell’impossibilità di svolgerle
Il Comune di Montepulciano avvia una ricognizione dei contratti di cui è parte
“Con minori entrate e senza sostegno dello Stato, a rischio i servizi per i cittadini”

Come ogni famiglia, anche il Comune di Montepulciano, in questo particolare periodo, sta “rifacendo i conti”. L’Ente ha infatti avviato una verifica dei rapporti di carattere contrattuale che intrattiene con soggetti esterni, alla luce della sospensione o del differimento di attività usuali come, per esempio, quella scolastica, o delle modifiche forzatamente subite dai consumi, dalle forniture di beni e servizi, da prestazioni lavorative etc.

Tale revisione ha, ovviamente, effetti economici, sul Bilancio dell’Ente; il Comune ha, in più, l’obbligo di contemperare gli aiuti e il sostegno che offre alla cittadinanza, con la necessità di salvaguardare l’equilibrio economico-finanziario del suo stesso Bilancio e di proteggersi da possibili crisi di liquidità.

Il momento, insomma, è delicato e per affrontarlo organicamente, sollecitamente e nella pienezza degli strumenti normativi di cui dispone, la Giunta Comunale di Montepulciano ha approvato le linee di indirizzo con cui gestire i contratti di cui è titolare.

“La casistica è ampia e articolata – spiega il Sindaco Michele Angiolini – e ogni azione deve essere attentamente valutata, considerando anche che, ad oggi, dal Governo non è stato emanato alcun atto a supporto degli Enti Locali. Faccio presente che, proprio come per le famiglie e le imprese italiane, le nostre entrate sono destinate a diminuire fortemente mentre, intanto, siamo chiamati a dare immediate risposte alla comunità sul fronte economico, sanitario e sociale”.

“Alcuni tributi – prosegue Angiolini –, come la Tassa di Soggiorno, presenteranno un sensibile ridimensionamento; altri si riducono di pari passo con il blocco delle attività economiche (es., l’addizionale IRPEF); di altri, per venire incontro alle difficoltà di famiglie e imprese, abbiamo procrastinato l’incasso”.

“Ricordo – puntualizza il Sindaco di Montepulciano – che in gioco ci sono i servizi per i cittadini: in una sciagurata ipotesi di inagibilità finanziaria, sorgerebbero grosse difficoltà a fornirli. Senza un concreto aiuto dello Stato, non potremo continuare a lavorare per le nostre comunità, sarebbe in discussione la sostenibilità dei bilanci comunali e dunque la tenuta dello stato sociale”.

L’atto approvato dalla Giunta di Montepulciano prende in esame un’ampia casistica che abbraccia i vari tipi di rapporti contrattuali intrattenuti dall’Ente: si va così dagli appalti delle opere pubbliche ad altri contratti d’opera (per esempio, per la realizzazione di eventi), dalla somministrazione di beni e servizi alle concessioni di servizi, di costruzione, e gestione, fino alle locazioni, attive e passive e alle concessioni di beni a titolo oneroso.

I responsabili di ciascuna Area in cui è articolato l’Ente dovranno provvedere ad una ricognizione dei rapporti contrattuali in corso, riferibili alle attività interrotte o sospese dagli atti del Governo, e assumere le decisioni conseguenti, in applicazione di quanto previsto dal Codice dei contratti pubblici che contempla proprio sia circostanze speciali che impediscono in via temporanea l’esecuzione del contratto sia ragioni di pubblico interesse che ne giustifichino la sospensione.

Tali accertamenti avranno effetti diversificati sul Bilancio, potranno – cioè – liberare risorse già destinate ad opere, forniture o prestazioni impossibili da ottenere, o rimanere a disposizione laddove le attività siano solo riprogrammate, o anche, al contrario, far registrare minori entrate per l’ente.

“In definitiva – conclude Angiolini – possiamo dire che, mentre potremo effettuare dei risparmi (che avranno effetti positivi sui nostri conti), vi saranno altre voci, come quelle sopra indicate, che comporteranno conseguenze negative a livello di entrate e dunque finiranno per incidere sui programmi e sulle scelte future. Ecco perché auspichiamo una rapida uscita dall’emergenza sanitaria, economica e sociale, per la quale ci stiamo adoperando con tutte le nostre forze”.

                                    Ufficio Stampa

10 aprile 2020

   

Pagina 7 di 45

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.