Giovedì, Ottobre 17, 2019
   
Text Size

Montepulciano oggi

COMUNE DI MONTEPULCIANO INFO

Montepulciano oggi

 

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena
 
COMUNICATO STAMPA
 
Il Comune e Sei Toscana annunciano novità nella raccolta dei rifiuti
Due eco-compattatori per la plastica ora attivi a Montepulciano
Pulizia ecologica a vapore per cestini e arredo urbano
 
Ancora novità che potenziano e rendono più efficace il servizio di
raccolta dei rifiuti a Montepulciano. Il Comune e Sei Toscana annunciano
infatti l’attivazione di nuovi servizi per incrementare quantità e
qualità della raccolta differenziata e garantire un decoro ancora
maggiore ai centri abitati.
 
Il primo intervento riguarda gli “eco-compattatori” ovvero i
raccoglitori di bottiglie e flaconi di plastica. Con l’installazione (e
l’imminente attivazione) di quello posizionato in Via Leopardi, ad
Acquaviva, sono dunque due i contenitori di cui si è dotato il Comune;
il primo è già in funzione nel Capoluogo, in Piazza Moulins, di fronte
al supermercato Conad.
L’utilizzo dell’eco-compattatore è molto semplice: basta aprire lo
sportello ed inserire, uno alla volta, gli imballaggi in plastica di cui
si desidera disfarsi. Terminato il conferimento, la macchina compatta i
rifiuti per rendere disponibile la massima quantità di spazio. Alla fine
dell’operazione l’utente riceve uno scontrino che indica la quantità di
rifiuti conferita; i tagliandi devono essere conservati perché è allo
studio uno specifico regolamento comunale, finalizzato ad incentivare le
utenze domestiche che conferiscano i rifiuti in modo differenziato.
 
Come anticipato in una recente seduta del Consiglio Comunale, nel corso
del 2019 saranno poi consegnate 9.600 Sei Card nominative ad altrettante
utenze, in duplice esemplare. La tessera consentirà di usare gli
eco-compattatori per la plastica ed accrediterà automaticamente il saldo
della quantità di rifiuti conferita, non rendendo quindi necessario
conservare gli scontrini.
 
La seconda novità è rappresentata dall’avvio, nel Centro Storico di
Montepulciano Capoluogo, degli interventi di igienizzazione e lavaggio a
vapore di cestini, angoli ed arredi urbani. A tale scopo viene
utilizzata una macchina di ultima generazione che produce un getto di
vapore acqueo a 140°, capace di pulire e igienizzare i cestini per i
rifiuti ma anche, per esempio, panchine pubbliche, e di eliminare in
maniera ecologica piante ed erbe infestanti.
 
Nel quadro del potenziamento dei servizi, rientra infine la piena
attività svolta dei centri di raccolta “Valardegna”, di Montepulciano
Capoluogo, e “Ferrovia”, di Montepulciano Stazione, dove è possibile
conferire comodamente le principali tipologie di rifiuti urbani
differenziati. L’articolazione dell’orario di apertura al pubblico
consente di poterne usufruire tutti i giorni, dal lunedì al sabato,
raggiungendo una delle due strutture, sia la mattina sia il pomeriggio.
 
Ulteriori informazioni sul sito www.seitoscana.it o al numero verde
800127484
 

3 maggio 2019

 

 

TREQUANDA INFO

Montepulciano oggi

 

A Trequanda le celebrazioni per la Beata Bonizzella

Una settimana di festeggiamenti in onore di Bonizzella Cacciaconti, molto amata dalla popolazione, da domenica 5 maggio fino a lunedì 13 maggio

 

Trequanda – Come ogni anno, la prima e la seconda domenica di maggio a Trequanda viene solennemente celebrata la Beata Bonizzella Cacciaconti, figura cruciale nella storia del piccolo e incantevole borgo toscano. I festeggiamenti si apriranno domenica 5 maggio con un pellegrinaggio alla tenuta di Belsedere e proseguiranno per tutta la settimana, fino a culminare il prossimo weekend: sabato 11 maggio alle ore 18 sarà aperta l’urna al cospetto della cittadinanza, per poi essere richiusa come da tradizione lunedì 13 maggio alle ore 21:30, alla presenza delle autorità civili e religiose.

“Da oltre 700 anni Trequanda celebra la figura della Beata Bonizzella, una tradizione fondamentale per la nostra comunità, che ogni anno rinnova lo spirito di appartenenza locale. dichiara il Sindaco di Trequanda, Roberto Machetti Anche quest’anno tutta la cittadinanza è invitata a partecipare ai festeggiamenti che si protrarranno in una serie di iniziative fino alla grande giornata di lunedì 13 maggio. Ringrazio fin da adesso il parroco Don Sergio Graziani e tutto il Comitato della Festa della Beata Bonizzella, in primis il presidente Libio Graziani, per l’impegno che viene da sempre profuso per la buona organizzazione e riuscita dell’evento e anche alle associazioni e ai cittadini che si rendono disponibili con il proprio tempo ed entusiasmo per lo svolgimento delle attività necessarie alla buona riuscita delle celebrazioni.”

La Beata Bonizzella. Vissuta nel XIII secolo, a Bonizzella Cacciaconti sono attribuiti diversi prodigi, sia in vita che dopo la morte. Tra questi ricordiamo la cecità per i malintenzionati, che riacquistavano la vista dopo il pentimento. Vedova Piccolomini, dedicò la sua vita ad aiutare i bisognosi e morì a circa settant’anni nella tenuta di Belsedere, dove si era ritirata per accommiatarsi dal mondo terreno e dalle sue lusinghe. Il suo corpo venne ritrovato il 6 maggio 1500, quando dalla finestra del Consiglio Comunale due consiglieri si accorsero che uno sciame di api entravano e uscivano da una fessura laterale della chiesa dei Santi Pietro e Andrea. Rimosse le pietre, venne ritrovato il corpo perfettamente conservato della Beata, che emanava un forte odore di incenso. Da quel momento l’urna è diventata il simbolo della fede locale, che viene riaperta annualmente in occasione delle celebrazioni del ritrovamento.

Il calendario delle iniziative. Le celebrazioni di quest’anno in onore della Beata Bonizzella si apriranno domenica 5 maggio alle ore 14:30, con un pellegrinaggio alla tenuta di Belsedere e una messa celebrata dal mons. Stefano Manetti, vescovo della diocesi di Montepulciano-Chiusi-Pienza, con cui inizierà la visita pastorale. Nelle giornate di lunedì, martedì e mercoledì, alle ore 18 del pomeriggio, si terrà il triduo di preghiera per le famiglie, i defunti e i giovani, mentre venerdì 10 maggio alle ore 21:30, presso la Chiesa Parrocchiale di Trequanda, si terrà la XVII Rassegna Corale “Beata Bonizzella”. Sabato 11 maggio una giornata densa di iniziative: alle ore 16 la presentazione del libro illustrato sulla vita della Beata, scritto dai bambini della scuola primaria di Trequanda; alle ore 17 l’esibizione del Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Torrita di Siena; alle ore 18 l’apertura dell’urna della Beata Bonizzella. Domenica 12 maggio alle ore 8:30 e alle ore 11:30 si terrà la Santa Messa, seguita alle ore 16 dalla processione per le vie del paese, con la partecipazione della banda “La Folkloristica” di Bettolle; il pomeriggio si concluderà con un concerto della banda e con la tombola in Piazza Garibaldi. Per finire, lunedì 13 maggio alle ore 11:30 si terrà la Santa Messa celebrata da S.E. Stefano Manetti, con i sacerdoti della vicaria, alla presenza delle autorità civili e militari, che concluderà la visita pastorale. La grande serata di celebrazioni terminerà alle ore 21.30 con la chiusura dell’urna della Beata Bonizzella e lo spettacolo pirotecnico.

 

Comune di Trequanda

Piazza Giuseppe Garibaldi, 8, 53020 Trequanda SI

TEL. 0578-269590

PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.comune.trequanda.si.it

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

Tel. +39 348.9143500 (Alessio)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.valdichianamedia.com

 


Ufficio Stampa
Valdichiana Media srl 
Piazza Nazioni Unite, 10 - 53049 Torrita di Siena (SI)

 

 

 

TORRITA DI SIENA INFO

Montepulciano oggi

 

Roberto Ciufoli torna al Teatro degli Oscuri

di Torrita di Siena

Sabato 4 Maggio 2019, nel canonico doppio appuntamento del teatro in piazza Matteotti a Torrita di Siena, alle 19:00 e alle 21:15, torna Roberto Ciufoli con il suo spettacolo ‘Cattivi’

Torrita di Siena – Con il suo spettacolo ‘I Cattivi’, Roberto Ciufoli torna sul palco degli Oscuri di Torrita di Siena sabato 4 maggio alle 19:00 e alle 21:15.

Ciufoli nel suo spettacolo, oltre a firmare la regia è l’interpreta principale, vuole analizzare i personaggi ‘cattivi’. In letteratura, teatro o cinema, i personaggi “cattivi” creano più interesse dei “buoni”, il nero del cattivo è un velo che copre gli altri colori mostrandone a tratti uno scorcio mentre il bianco del buono è una spugna che tutti gli altri colori assorbe. Quando poi a disegnarne i tratti è la penna di Shakespeare, i Cattivi diventano monumenti da visitare e da ammirare.

Cattivi assomigli a Tipi, lo spettacolo che Ciufoli ha portato a Torrita nella scorsa stagione teatrale sempre firmata Compagnia Teatro Giovani Torrita:“Se prima parlavo di tipologie umane diverse, e quindi di atteggiamenti e caratteri di persone, adesso parlo di tipologie di cattivi. I “cattivi” che siamo abituati a considerare tali: Caino e Abele, Giuda, i Cattivi Disney, fino ai villain letterari. Ognuno dei cattivi ha avuto un motivo per essere giudicato tale e io cerco di smuovere questa definizione fino anche a sospendere il giudizio. Prendo in esame anche personaggi borderline, come ad esempio Adamo e Eva, che non si definirebbero cattivi. Altri invece sono cattivi per antonomasia, come il Riccardo III di Shakespeare. Lo spettacolo è divertente perché sono tipologie di cattivi che vengono visti da un punto di vista non convenzionale, perché i cattivi non sono mai cattivi davvero” – spiega Roberto Ciufoli

Anche per lo spettacolo ‘Cattivi’ sono previsti due appuntamenti, quello delle 19 e quello delle 21:15.  Per maggiori informazioni sulla stagione teatrale al via contattare il numero 380.1944435 o lo 0577.686362 dal lunedì al venerdì dalle 16 alle 20 - email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

Compagnia Teatro Giovani

Piazza Matteotti, n. 10 – 53049 TORRITA DI SIENA

INFO 380.1944435 -Teatro Giovani Torrita

www.teatrodeglioscuri.it

 

 Valdichiana Media

Tel. +39 349 8358841 (Valentina)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


Ufficio Stampa
Valdichiana Media srl 
Piazza Nazioni Unite, 10 - 53049 Torrita di Siena (SI)

 

 

 

GAIOLE IN CHIANTI 25 APRILE

Montepulciano oggi

 

Comunicato stampa del 24 aprile 2019

Le celebrazioni del 25 aprile: la testimonianza di Gino Chini, classe 1919.

 

Gaiole in Chianti celebra la Festa della Liberazione, giovedì 25 aprile, in località Barbischio con la messa solenne, in programma alle ore 10 e 30. A seguire si terrà l’incontro con Gino Chini, classe 1919, cittadino gaiolese superstite della seconda guerra mondiale, con la partecipazione della classe terza della scuola secondaria di primo grado Bettino Ricasoli.

 

 

MONTEPULCIANO INFO

Montepulciano oggi

 

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena
 
COMUNICATO STAMPA
 
Ricchissimo programma di proposte ed eventi per il fine settimana
A Montepulciano spettacoli, incontri, tradizione, sport, visite
naturalistiche
Rullano i tamburi, si avverte l’atmosfera del Bravìo delle Botti
 
E’ un fine settimana particolarmente ricco di appuntamenti quello che
Montepulciano si appresta a vivere. Il calendario comprende eventi e
proposte che spaziano attraverso campi molto differenti e che rivestono
comunque motivi di interesse sia per gli abitanti sia per i visitatori
che continuano ad affollare il territorio.
 
Sabato 27 aprile, alle 9.00, presso la Sala polivalente ex-Macelli, in
Piazza Moulins, l’Associazione Motociclisti Incolumi (A.M.I.) ed il Moto
Club “Nico Martinelli” di Montepulciano propongono un incontro-dibattito
sul tema della sicurezza stradale per i motociclisti. L’iniziativa è
inserita nella 5.a edizione del meeting “In moto per la salute”, prevede
le relazioni di tecnici, medici, esperti del settore e rappresentanti
delle Istituzioni ed è rivolta anche agli studenti di 3.a media
dell’Istituto Comprensivo “Origo”, sedi di Montepulciano e Pienza.
www.motociclisti-incolumi.com
 
Alle 9.30, al Teatro Poliziano, inizierà invece il 1° Convegno nazionale
sulla nevralgia del trigemino organizzato dalle associazioni “Vincere il
dolore” e “Sconfiggere il mostro”. Il programma prevede le testimonianze
di persone affette da questa malattia, di rappresentanti delle
Istituzioni e di esponenti della comunità medico-scientifica. Il
convegno, risultato di un imponente lavoro di sensibilizzazione ed
organizzazione, intende porre le basi per il riconoscimento della
nevralgia del trigemino come malattia invalidante ma anche fare il punto
sullo stato della ricerca scientifica e della terapia medica.
www.vincereildolore.it
 
Nel fine settimana riprende il Festival di Pasqua, rassegna di concerti,
conferenze ed incontri giunta alla 5.a edizione. Sabato 27, alle 18.00,
il Salone di Palazzo Contucci ospiterà due grandi protagonisti del
concertismo italiano di oggi, il pianista Maurizio Baglini e la
violoncellista Silvia Chiesa.
Doppio appuntamento domenica 28. Alle 19.30, nella Sala Master del
Palazzo del Capitano, il festival ospiterà Riccardo Noury, portavoce di
Amnesty International Italia, che tratterà l’argomento “La libertà di
informazione riguarda tutti noi”. Alle 21.15, al Teatro Poliziano, Fabio
Furia (bandoneon) e Walter Agus (pianoforte) saranno i protagonisti del
concerto “Contemporary Tango”, viaggio nelle atmosfere di questo
fondamentale ritmo argentino, da Astor Piazzolla ad oggi.
www.festivaldipasqua.it
 
Al Lago di Montepulciano, sabato 27, dalle 14.30, e domenica 28, dalle
9.00, due giornate dedicate al metodo di coltivazione dell’orto
sinergico. Introduzione teorica e esempi pratici inseriti nel progetto
“Mi.Co.R.Ri.Ze”, organizzato in collaborazione con il locale circolo
Legambiente e con il Collettivo Piranha.
La partecipazione è gratuita. Presso la Riserva Naturale del lago è poi
possibile effettuare, dalle 16.00 – 18.00 l’escursione lungo i percorsi
di bird watching e, domenica pomeriggio, quella nel lago con il battello
alimentato ad energia solare. Di recentissima inaugurazione è il Centro
Visite che offre elementi di storia e tradizioni del Chiaro ma anche
notizie sulla sua attualità (apertura 9.00 – 19.00). I servizi sono su
prenotazione ai nn. 0578 767343 e 334 8284762.
www.riservalagodimontepulciano.it
Sabato sera, alle 21.15, al Teatro dei Concordi di Acquaviva, serata
finale del Festival nazionale del teatro amatoriale. In scena la
compagnia “Il Grappolo” con il suo spettacolo investigativo “L’influsso
dei pianeti”. La formula coinvolge il pubblico, che partecipa
all’indagine, e accompagna la cerimonia di premiazione. Apericena in
teatro dalle ore 19.00. Fb: Teatro dei Concorsi Acquaviva
 
Domenica anche all’insegna dello sport: l’associazione Cerro Bike
organizza il “Trofeo del Nobile XC”, 5.a prova del trofeo nazionale di
mountain bike “Colli e valli”, edizione 2019. I ciclisti scatteranno
alle 9.30 dal campo sportivo di Tre Berte ed effettueranno tre giri di
un anello di 10 km, tracciato nel Bosco delle Cerraie. Fb: Cerro Bike
 
Spettacoli e suggestioni storiche domenica mattina quando, alle 10.00,
da Piazza Grande muoverà il corteo storico che celebrerà l’apertura
dell’anno contradaiolo. Circa 200 figuranti, in costume medioevale,
accompagnati da tamburini e sbandieratori, percorreranno il centro in
direzione della Chiesa di S.Agnese dove sarà officiata la funzione che
segna l’inizio della stagione di maggior attività per le otto contrade
poliziane. Al termine della Messa, nel piazzale di S.Agnese,
spettacolare sbandierata. www.braviodellebotti.com
 
Domenica alle 18.00, nel Salone di Palazzo Ricci, l’Accademia Renana
propone il saggio finale della Scuola Elementare di Teatro, diretta da
Carlo Pasquini. In scena un adattamento della fiaba di Pollicino
interpretata dagli allievi della scuola, compresi due adulti. Tel. 0578
756022
 
Al Museo Civico – Pinacoteca Crociani (apertura 10.00 – 19.00), prosegue
la mostra “Se.Me”, personale di pittura e scultura dell’artista Giuliano
Azzoni, scomparso nel 2011. Per la visita delle raccolte è possibile
avvalersi di audioguide, disponibili in cinque lingue, recentemente
attivate. www.museocivicocomtepulciano.it
 
Ufficio Stampa

26 aprile 2019

 

 

MONTEPULCIANO LIVING

Montepulciano oggi

 

La newsletter eventi di montepulcianoliving.it

Speciale fine settimana 27/28 aprile a Montepulciano

Ricchissimo programma di proposte ed eventi per il fine settimana: a Montepulciano spettacoli, incontri, tradizione, sport, visite naturalistiche
 

E’ un fine settimana particolarmente ricco di appuntamenti quello che Montepulciano si appresta a vivere. Il calendario comprende eventi e proposte che spaziano attraverso campi molto differenti e che rivestono comunque motivi di interesse sia per gli abitanti sia per i visitatori che continuano ad affollare il territorio.

Sabato 27 aprile, alle 9.00, presso la Sala polivalente ex-Macelli, in Piazza Moulins, l’Associazione Motociclisti Incolumi (A.M.I.) ed il Moto Club “Nico Martinelli” di Montepulciano propongono un incontro-dibattito sul tema della sicurezza stradale per i motociclisti. L’iniziativa è inserita nella 5.a edizione del meeting “In moto per la salute”, prevede le relazioni di tecnici, medici, esperti del settore e rappresentanti delle Istituzioni ed è rivolta anche agli studenti di 3.a media dell’Istituto Comprensivo “Origo”, sedi di Montepulciano e Pienza. www.motociclisti-incolumi.com

Alle 9.30, al Teatro Poliziano, inizierà invece il 1° Convegno nazionale sulla nevralgia del trigemino organizzato dalle associazioni “Vincere il dolore” e “Sconfiggere il mostro”. Il programma prevede le testimonianze di persone affette da questa malattia, di rappresentanti delle Istituzioni e di esponenti della comunità medico-scientifica. Il convegno, risultato di un imponente lavoro di sensibilizzazione ed organizzazione, intende porre le basi per il riconoscimento della nevralgia del trigemino come malattia invalidante ma anche fare il punto sullo stato della ricerca scientifica e della terapia medica. www.vincereildolore.it

Nel fine settimana riprende il Festival di Pasqua, rassegna di concerti, conferenze ed incontri giunta alla 5.a edizione. Sabato 27, alle 18.00, il Salone di Palazzo Contucci ospiterà due grandi protagonisti del concertismo italiano di oggi, il pianista Maurizio Baglini e la violoncellista Silvia Chiesa. www.festivaldipasqua.it

Doppio appuntamento domenica 28. Alle 19.30, nella Sala Master del Palazzo del Capitano, il festival ospiterà Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia, che tratterà l’argomento “La libertà di informazione riguarda tutti noi”. Alle 21.15, al Teatro Poliziano, Fabio Furia (bandoneon) e Walter Agus (pianoforte) saranno i protagonisti del concerto “Contemporary Tango”, viaggio nelle atmosfere di questo fondamentale ritmo argentino, da Astor Piazzolla ad oggi. www.festivaldipasqua.it

Al Lago di Montepulciano, sabato 27, dalle 14.30, e domenica 28, dalle 9.00, due giornate dedicate al metodo di coltivazione dell’orto sinergico. Introduzione teorica e esempi pratici inseriti nel progetto “Mi.Co.R.Ri.Ze”, organizzato in collaborazione con il locale circolo Legambiente e con il Collettivo Piranha. La partecipazione è gratuita. Presso la Riserva Naturale del lago è poi possibile effettuare, dalle 16.00 – 18.00, l’escursione lungo i percorsi di bird watching e, domenica pomeriggio, quella sul lago con il battello alimentato ad energia solare. Di recentissima inaugurazione è il Centro Visite, che offre elementi di storia e tradizioni del Chiaro ma anche notizie sulla sua attualità (apertura 9.00 – 19.00).  I servizi sono su prenotazione ai nn. 0578 767343 e 334 8284762.  www.riservalagodimontepulciano.it

Sabato sera, alle 21.15, al Teatro dei Concordi di Acquaviva, serata finale del Festival nazionale del teatro amatoriale. In scena la compagnia “Il Grappolo” con il suo spettacolo investigativo “L’influsso dei pianeti”. La formula coinvolge il pubblico, che partecipa all’indagine, e accompagna la cerimonia di premiazione. Apericena in teatro dalle ore 19.00.  Fb: Teatro dei Concordi Acquaviva

Domenica anche all’insegna dello sport: l’associazione Cerro Bike organizza il “Trofeo del Nobile XC”, 5.a prova del trofeo nazionale di mountain bike “Colli e valli”, edizione 2019. I ciclisti scatteranno alle 9.30 dal campo sportivo di Tre Berte ed effettueranno tre giri di un anello di 10 km, tracciato nel Bosco delle Cerraie.  Fb: Cerro Bike

Spettacoli e suggestioni storiche domenica mattina quando, alle 10.00, da Piazza Grande muoverà il corteo storico che celebrerà l’apertura dell’anno contradaiolo. Circa 200 figuranti, in costume medioevale, accompagnati da tamburini e sbandieratori, percorreranno il centro in direzione della Chiesa di Sant’Agnese dove sarà celebrata la funzione che segna l’inizio della stagione di maggior attività per le otto contrade poliziane. Al termine della Messa, nel piazzale di Sant’Agnese, spettacolare sbandierata. www.braviodellebotti.com

Domenica alle 18.00, nel Salone di Palazzo Ricci, l’Accademia Renana propone il saggio finale della Scuola Elementare di Teatro, diretta da Carlo Pasquini. In scena un adattamento della fiaba di Pollicino interpretata dagli allievi della scuola, compresi due adulti. Tel. 0578 756022  

Al Museo Civico – Pinacoteca Crociani (apertura 10.00 – 19.00), prosegue la mostra “Se.Me”, personale di pittura e scultura dell’artista Giuliano Azzoni, scomparso nel 2011. Per la visita delle raccolte è possibile avvalersi di audioguide, disponibili in cinque lingue, recentemente attivate. www.museocivicomontepulciano.it

 

   

25 APRILE CELEBRAZIONI A MONTEPULCIANO

Montepulciano oggi

 

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena
 
COMUNICATO STAMPA
 
A Montepulciano la celebrazione del 25 Aprile, Anniversario della
Liberazione
La manifestazione di giovedì in collaborazione con l’ANPI Valdichiana
 
Montepulciano celebra il 25 Aprile, Anniversario della Liberazione, con
una manifestazione organizzata in collaborazione con l’ANPI Valdichiana.
 
Giovedì mattina alle 10.00 il corteo, con il gonfalone del Comune ed i
labari delle associazioni, partirà da Piazza Grande, accompagnato dalla
banda dell’Istituto di Musica “H. W. Henze”, e attraverserà tutto il
centro storico per fare tappa al Borgo Buio.
 
Qui sarà deposta una corona d’allora e suonato il silenzio per ricordare
l’impiccagione del giovane partigiano Giuseppe Marino, barbaramente
ucciso dalle truppe tedesche il 23 giugno 1944, il cui cadavere fu
lasciato esposto per giorni, come terrificante monito alla popolazione.
 
La manifestazione giungerà quindi al Giardino di Poggiofanti dove,
davanti al Monumento ai Partigiani, gli interventi istituzionali
tratteggeranno il significato ed il valore della celebrazione.
 
Alle 11.00 sarà celebrata la Messa nel Santuario di S.Agnese dove sarà
reso omaggio alla Cappella dei Caduti in cui una targa apposta dall’ANPI
ricorda i partigiani uccisi nel ’44, nella lotta per la libertà: Mario
Mencattelli, Marino Cappelli, Lanciotto Biagi, Luigi Cagnacci e Giuseppe
Marino.
 
Ufficio Stampa
 

23 aprile 2019

 

   

LICEI POLIZIANI

Montepulciano oggi

 

I.I.S.S. A. Poliziano
Valdichiana Media
 
******
 

Il Liceo Classico ‘A.Poliziano’ trionfa al

Certamen Archeologico del Mediterraneo

 

Lorenzo Checcacci, della classe IV A classico, ha vinto la difficile prova, imponendosi su liceali provenienti da alcuni dei più prestigiosi licei della capitale e di Lazio, Puglia, Emilia-Romagna, Toscana e Lombardia

LICEI POLIZIANI – Il Liceo Classico poliziano stravincere al Certamen Archeologico del Mediterraneo di Palestrina (Roma), prima edizione della nuova versione della storica competizione nazionale conosciuta come Certamen Archeologico Nazionale Prenestino, attivo fra il 2006 e il 2012. Il nuovo corso del certamen richiede competenze archeologiche e di storia dell’arte antica su ben cinque ambiti: greco, romano, cristiano, ebraico e islamico ed è molto più impegnativo di quello del passato, che verteva soltanto sul mondo antico.

 

Il vincitore, Lorenzo Checcacci, ha trattato magistralmente l’acquedotto romano di Segovia (Spagna), la chiesa bizantina di S. Vitale a Ravenna e il difficilissimo ciclo di affreschi di Qusayr ‘Amra (Giordania), meritandosi i 500 euro riservati al vincitore. Oltre la prova di Lorenzo, da sottolineare l’ottima prestazione di anche Teresa Zazzaretta, sempre della IV A classico, che pur non essendo entrata nella sestina dei premiati, ha ottenuto un buon punteggio consentendo al nostro liceo di aggiudicarsi anche il premio riservato agli istituti in gara: un en plein che resterà nella storia della competizione prenestina.

 

Grande soddisfazione esprime il professor Furio Orazio Durando, docente di storia dell’arte e accompagnatore dei due concorrenti: “A Palestrina abbiamo una buona tradizione col classico. Nel 2007 avevamo piazzato due allievi – Matteo Pascucci e Andrea Santelli – al quarto e quinto posto; nel 2012 vi fu il secondo posto di Giulio Brancati, ma questo successo è davvero straordinario. Due su tre delle opere estratte a sorte non erano state affrontate in aula e dunque sono state studiate a parte dai candidati nei due mesi prima della gara. Lorenzo è uno dei migliori allievi che abbia avuto in questa disciplina, un “cavallo di razza” che padroneggia con assoluta sicurezza contenuti complessi e si esprime con autorevolezza già da universitario; Teresa è un’allieva estremamente organizzata, dall’approccio razionale e metodico alla disciplina, possiede notevoli capacità di sintesi e comunica in uno stile asciutto e lineare molto “scientifico”.

 

Il professore Durando plaude inoltre all’organizzazione della competizione da parte dell’I.I.S.S. “Eliano-Luzzatti” e dei colleghi Alberto Iacovacci e Paola Torniai, che si sono prodigati per arricchire culturalmente le giornate di accompagnatori e studenti con visite al museo archeologico nazionale e allo spettacolare santuario della Fortuna Primigenia, capolavoro dell’architettura romana repubblicana, oltre che con un’apprezzata escursione alla cinquecentesca villa Falconieri e al sito archeologico di Tusculum, la seconda patria di Cicerone

 

Giusto il tempo di rientrare e godersi le vacanze pasquali, perché Lorenzo e Teresa, come i loro compagni di IV A classico, saranno impegnati a preparare i seminari di filosofia che terranno sotto la guida della prof. Sandra Mariani a Itaca nel corso dello Stage di cultura classica dal 1° al 9 giugno.

 

 

I.I.S.S. A. Poliziano

Via S.Martino 14b, 53045 Montepulciano (SI)

Tel: 0578/758228

Fax: 0578/717081

Pec: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

http://sito.liceipoliziani.com/

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

 

   

MONTEPULCIANO LIVING

Montepulciano oggi

 

La newsletter eventi di montepulcianoliving.it

English Version

Via Crucis vivente ad Acquaviva
Anche quest’anno, ad Acquaviva, la sera del Venerdì Santo si rivive la Passione di Cristo con una messa in scena che coinvolge oltre cinquanta figuranti. La rievocazione della Passione avrà inizio alle 21.00 dalla località Sant’Antonio, con il processo a Gesù, e si svolgerà, seguendo le 14 stazioni, lungo tutte le strade di Acquaviva, per terminare in Piazza della Vittoria.

Tre giornate di appuntamenti al Lago di Montepulciano
Il giorno di Pasquetta, lunedì 22 aprile, dalle 8:00 in poi, Festa alla Casetta, sul Lago di Montepulciano: tradizionale festa popolare con un evento speciale "La Giornata della Terra".   Sabato 27 e domenica 28 aprile, Mi.Co.R.Ri.Ze – Orto Sinergico: introduzione teorica al Metodo di Coltivazione e anche un po’ di pratica. Inoltre, per i bambini,  gara di pesca e fattoria didattica. Sarà allestito anche un mercatino dei produttori locali. Alle 12, inaugurazione del nuovo Centro Visite, co servizio bar e stand gastronomico. Info tel. 0578767343 – 3348284762

Spettacolo di chiusura della rassegna Teatrale al Concordi di Acquaviva
La rassegna teatrale del Teatro dei Concordi, a Acquaviva, si chiude sabato 27 aprile, alle 21,15, con “L’influsso dei Pianeti”, uno spettacolo “investigativo”  della Compagnia Teatrale “Il Grappolo”, di Siena. Il tutto culminerà con la premiazione delle varie sezioni della rassegna. Dalle 19,30, apericena. Info e prenotazioni allo 0578767562 – Negozio Arredo Culicchi, Via F.lli Braschi, Acquaviva (dalle 17 alle 19,30)

Apertura dell’Anno Contradaiolo
Domenica 28 aprile si apre ufficialmente l’Anno Contradaiolo. Il programma è, come sempre, molto suggestivo e coinvolgente per tutti, ospiti e cittadini.  La cerimonia è dedicata a Sant’Agnese Segni, co-patrona di Montepulciano.
- Alle 9,30, sfilata delle Comparse delle Contrade lungo tutto il Centro Storico.
- Alle 10,30, il Corteo arriva a Sant’Agnese. Qui,  offerta dei ceri votivi a Sant’Agnese Segni, cerimonia delle “Tre chiavi”,  Messa solenne e benedizione delle bandiere.   
- Alle 12,15, sbandierata di saluto delle contrade nel piazzale della chiesa.
E già si sente nell’aria il Bravìo delle Botti - www.braviodellebotti.com - Tel. 0578757575

Trofeo del Nobile XC
Il 28 aprile si svolgerà questa gara di Mountain Bike, una delle 12 prove del Trofeo Colli e Valli. Punto di ritrovo è il campo sportivo delle Tre Berte, alle 8. La gara inizierà alle 9,30, dopo un breve trasferimento, a passo controllato, al circuito, che è stato ricavato nella zona delle Cerraie. Il circuito è di circa 10 km, da ripetere 3 volte. Il dislivello è di 900 sml. Il pasta-party e le premiazioni avverranno al campo sportivo. Attenzione: durante la gara, una parte del Sentiero del Nobile non sarà transitabile dalle 9,30 fino a termine manifestazione.  Fine gara previsto per le ore 12 circa.
Costo iscrizione, 15 Euro. Info tel 3339109085

Accesso alla Torre del Palazzo Comunale
La torre del Palazzo Comunale è  aperta al pubblico tutti i giorni, con orario 10 - 18. Si può accedere alla terrazza (biglietto € 2,50) o salire fino  alla cella campanaria (€ 5,00), godendo da qui di una vista stupenda sulla Val di Chiana e spaziando fino a Montalcino, Pienza e al Monte Amiata, con una prospettiva mozzafiato su Piazza Grande e su tutto il Centro Storico di Montepulciano. Sono previsti anche sconti per gruppi di almeno 10 persone (€ 2,50 per terrazza e Torre). www.prolocomontepulciano.it – Tel. 0578757341

Orari di apertura del Museo Civico Pinacoteca Crociani
Il  Museo Civico Pinacoteca Crociani è aperto tutti i giorni con orario continuato dalle 10 alle 19. Chiuso il martedì. Nel prezzo del biglietto è compreso un comodo servizio di audioguida in italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo. Fino al 30 giugno, il Museo ospita anche una “personale” di pittura e scultura dell’artista Giuliano Azzoni. Info Tel. 0578717300  -  www.museocivicomontepulciano.it

Montepulciano City Tour
Il servizio, a bordo di minibus elettrici, consente di fare un vero e proprio viaggio nella storia e nella bellezza di Montepulciano. In tutto dura 30 minuti, toccando 65 punti di interesse. Le descrizioni sono date da un’audioguida in 6 lingue. Il servizio si svolge tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18,30, con partenze ogni 30 minuti. Biglietti a bordo o on line. www.montepulcianocitytour.it – Tel. 3275851291

Valdichiana Gran Tour
“Valdichiana Gran Tour” è un servizio innovativo per visitare comodamente, a bordo di bus, i borghi più belli del territorio. Tre i tour disponibili:
Tour Rosso: tra la Val di Chiana e la Val d’Orcia;
Tour Giallo: sulle tracce degli etruschi;
Tour Blu: tra vini e Vin Santo.
Informazioni, tariffe e dettagli sugli itinerari su www.valdichianagrantour.it
Info 3275851291 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

   

LICEI POLIZIANI

Montepulciano oggi

 

Il Liceo Classico ‘A.Poliziano’ trionfa al

Certamen Archeologico del Mediterraneo

 

Lorenzo Checcacci, della classe IV A classico, ha vinto la difficile prova, imponendosi su liceali provenienti da alcuni dei più prestigiosi licei della capitale e di Lazio, Puglia, Emilia-Romagna, Toscana e Lombardia

LICEI POLIZIANI – Il Liceo Classico poliziano stravincere al Certamen Archeologico del Mediterraneo di Palestrina (Roma), prima edizione della nuova versione della storica competizione nazionale conosciuta come Certamen Archeologico Nazionale Prenestino, attivo fra il 2006 e il 2012. Il nuovo corso del certamen richiede competenze archeologiche e di storia dell’arte antica su ben cinque ambiti: greco, romano, cristiano, ebraico e islamico ed è molto più impegnativo di quello del passato, che verteva soltanto sul mondo antico.

 

Il vincitore, Lorenzo Checcacci, ha trattato magistralmente l’acquedotto romano di Segovia (Spagna), la chiesa bizantina di S. Vitale a Ravenna e il difficilissimo ciclo di affreschi di Qusayr ‘Amra (Giordania), meritandosi i 500 euro riservati al vincitore. Oltre la prova di Lorenzo, da sottolineare l’ottima prestazione di anche Teresa Zazzaretta, sempre della IV A classico, che pur non essendo entrata nella sestina dei premiati, ha ottenuto un buon punteggio consentendo al nostro liceo di aggiudicarsi anche il premio riservato agli istituti in gara: un en plein che resterà nella storia della competizione prenestina.

 

Grande soddisfazione esprime il professor Furio Orazio Durando, docente di storia dell’arte e accompagnatore dei due concorrenti: “A Palestrina abbiamo una buona tradizione col classico. Nel 2007 avevamo piazzato due allievi – Matteo Pascucci e Andrea Santelli – al quarto e quinto posto; nel 2012 vi fu il secondo posto di Giulio Brancati, ma questo successo è davvero straordinario. Due su tre delle opere estratte a sorte non erano state affrontate in aula e dunque sono state studiate a parte dai candidati nei due mesi prima della gara. Lorenzo è uno dei migliori allievi che abbia avuto in questa disciplina, un “cavallo di razza” che padroneggia con assoluta sicurezza contenuti complessi e si esprime con autorevolezza già da universitario; Teresa è un’allieva estremamente organizzata, dall’approccio razionale e metodico alla disciplina, possiede notevoli capacità di sintesi e comunica in uno stile asciutto e lineare molto “scientifico”.

 

Il professore Durando plaude inoltre all’organizzazione della competizione da parte dell’I.I.S.S. “Eliano-Luzzatti” e dei colleghi Alberto Iacovacci e Paola Torniai, che si sono prodigati per arricchire culturalmente le giornate di accompagnatori e studenti con visite al museo archeologico nazionale e allo spettacolare santuario della Fortuna Primigenia, capolavoro dell’architettura romana repubblicana, oltre che con un’apprezzata escursione alla cinquecentesca villa Falconieri e al sito archeologico di Tusculum, la seconda patria di Cicerone

 

Giusto il tempo di rientrare e godersi le vacanze pasquali, perché Lorenzo e Teresa, come i loro compagni di IV A classico, saranno impegnati a preparare i seminari di filosofia che terranno sotto la guida della prof. Sandra Mariani a Itaca nel corso dello Stage di cultura classica dal 1° al 9 giugno.

 

 

I.I.S.S. A. Poliziano

Via S.Martino 14b, 53045 Montepulciano (SI)

Tel: 0578/758228

Fax: 0578/717081

Pec: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

http://sito.liceipoliziani.com/

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

 

   

RADICOFANI (SIENA)

Montepulciano oggi

 

COMUNICATO STAMPA DEL 18 APRILE 2019

Venerdì Santo: la storica

processione

RADICOFANI (SIENA ) - Venerdì Santo è il giorno della processione di Radicofani, una delle più antiche e sentite del panorama italiano. I riti, iniziati il giorno precedente, continuano con le Tre ore di agonia, seguendo testi settecenteschi nella chiesa di Sant'Agata, tra meditazioni, canto corale ed assoli. Intorno alle 16 il rito termina e si porta la statua dell'Addolorata nella chiesa di Santa Maria Assunta, di fronte alla statua di Gesù morto. La sera (ore 20,30) con la liturgia della Passione nella chiesa di San Pietro, c'è il bacio della croce e, subito dopo, la grande processione. Gli scalzi portano una grande croce, seguiti da altri incappucciati, dai confratelli di Sant'Agata con la cappa rossa, dalla banda, dalle consorelle del Carmine, dell'Addolorata e dall'Azione cattolica con i loro stendardi. Quindi il parroco e la statua di Gesù morto, trasportata dai confratelli della Misericordia, con la cappa nera, la statua dell'Addolorata sorretta dai confratelli del Santissimo sacramento con la cappa bianca, e il popolo. La banda intona musiche sacre, mentre canti tradizionali accompagnano il cammino. Al rientro in chiesa si svolge il rito dell'adorazione del Cristo morto.

Nel pomeriggio del Sabato Santo c’è l’attesa benedizione delle uova pasquali. Le celebrazioni si concludono la mattina di Pasqua, con la santa Messa. La Settimana santa a Radicofani ci parla di un mondo antico ma sempre nuovo: è un momento di intensa spiritualità, che non ha bisogno di spiegazioni. I riti che lo compongono sono un patrimonio immateriale fatto di pie pratiche, liturgie, processioni, che ci riportano a un mondo nel quale la fede permeava tutti gli ambiti della vita, a un tempo lento, distaccato dalla quotidianità. È una tradizione che ha varcato i secoli, ma ancora viva e sentita. La caratterizzata l’odore del bosso, usato per creare una quinta che rappresenta il Calvario. Gli arbusti vengono raccolti, preparati, intrecciati e montanti su impalcature che coprono la parte centrale del presbiterio della chiesa di Sant'Agata. Il manufatto, con una scritta luminosa che inneggia a Gesù, è un po’ il simbolo delle celebrazioni, in un centro storico affascinante, dominato dalla fortezza.

 

   

TEATRO DEI CONCORDI DI ACQUAVIVA

Montepulciano oggi

 

“La Cattedrale” chiude il Festival del Teatro Amatoriale

Sabato 13 Aprile arriva ai Concordi uno spettacolo di Teatro Fisico messo in scena dalla Compagnia Teatrale Costellazione di Formia

 

 

Montepulciano Giungono alla conclusione gli appuntamenti con il Festival Nazionale del Teatro Amatoriale, organizzato al Teatro dei Concordi di Acquaviva dall’associazione “Il Fierale”. Alla rassegna hanno partecipato proposte provenienti da compagnie amatoriali di tutta Italia, in attesa della serata di premiazione che si terrà sabato 27 Aprile.

 

Il sesto e ultimo appuntamento con la rassegna è fissato per sabato 13 Aprile alle ore 21:15 con “La Cattedrale”, uno spettacolo di Teatro Fisico liberamente ispirato a “Notre Dame de Paris” di V.Hugo, che verrà messo in scena dalla Compagnia Teatrale Costellazione proveniente da Formia. La compagnia è stata fondata nel 2005 ed è membro dell’Unione Italiana Libero Teatro, ha rappresentato l’Italia all’estero per ben 17 volte, ricevendo 109 premi nazionali. Si muove lungo le direttrici del teatro contemporaneo, formando attori attraverso i laboratori annuali e gli stage di approfondimento tenuti da professionisti.

 

“La Cattedrale” è uno spettacolo premiato in numerosi festival nazionali e internazionali: nonostante le chiare ispirazioni, il testo è stato riscritto, secondo una prassi ormai consolidata dallo stile dell’autrice Roberta Costantini, rielaborandola attraverso una visione contemporanea. La regia sottrae narrazione alla centralità del personaggio di Quasimodo per restituirla alla coralità che ben rappresenta l’universalità delle grandezze e delle miserie dei vari personaggi su cui agisce il Destino. Nello spazio scenico e in platea si muovono dodici attori che mutano d’aspetto e di ruolo, evidenziando un mondo di finzione, falsità e convenienza, in cui imperversano l’accattonaggio morale e la pochezza etica, così pericolosamente specchio della quotidianità odierna.

 

I biglietti per lo spettacolo sono disponibili in prevendita o in prenotazione anche presso il negozio “Arredo Culicchi” in via F.lli Braschi 71, Acquaviva di Montepulciano (dalle ore 17 alle ore 19) o al numero di telefono 0578 767562

 

 

 

“La Cattedrale” chiude il Festival del Teatro Amatoriale

Sabato 13 Aprile arriva ai Concordi uno spettacolo di Teatro Fisico messo in scena dalla Compagnia Teatrale Costellazione di Formia

 

 

Montepulciano Giungono alla conclusione gli appuntamenti con il Festival Nazionale del Teatro Amatoriale, organizzato al Teatro dei Concordi di Acquaviva dall’associazione “Il Fierale”. Alla rassegna hanno partecipato proposte provenienti da compagnie amatoriali di tutta Italia, in attesa della serata di premiazione che si terrà sabato 27 Aprile.

 

Il sesto e ultimo appuntamento con la rassegna è fissato per sabato 13 Aprile alle ore 21:15 con “La Cattedrale”, uno spettacolo di Teatro Fisico liberamente ispirato a “Notre Dame de Paris” di V.Hugo, che verrà messo in scena dalla Compagnia Teatrale Costellazione proveniente da Formia. La compagnia è stata fondata nel 2005 ed è membro dell’Unione Italiana Libero Teatro, ha rappresentato l’Italia all’estero per ben 17 volte, ricevendo 109 premi nazionali. Si muove lungo le direttrici del teatro contemporaneo, formando attori attraverso i laboratori annuali e gli stage di approfondimento tenuti da professionisti.

 

“La Cattedrale” è uno spettacolo premiato in numerosi festival nazionali e internazionali: nonostante le chiare ispirazioni, il testo è stato riscritto, secondo una prassi ormai consolidata dallo stile dell’autrice Roberta Costantini, rielaborandola attraverso una visione contemporanea. La regia sottrae narrazione alla centralità del personaggio di Quasimodo per restituirla alla coralità che ben rappresenta l’universalità delle grandezze e delle miserie dei vari personaggi su cui agisce il Destino. Nello spazio scenico e in platea si muovono dodici attori che mutano d’aspetto e di ruolo, evidenziando un mondo di finzione, falsità e convenienza, in cui imperversano l’accattonaggio morale e la pochezza etica, così pericolosamente specchio della quotidianità odierna.

 

I biglietti per lo spettacolo sono disponibili in prevendita o in prenotazione anche presso il negozio “Arredo Culicchi” in via F.lli Braschi 71, Acquaviva di Montepulciano (dalle ore 17 alle ore 19) o al numero di telefono 0578 767562

 

 

ASD “Il Fierale”

Via Fratelli Braschi, 83 – 53045 – Acquaviva di Montepulciano (SI)

Tel: +39 0578 767562

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

http://www.ilfieraleventi.it/

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media Tel. +39 3498358841 (Valentina)

 

   

GAIOLE IN CHIANTI INFO

Montepulciano oggi

 

Gaiole in Chianti, dice sì alle serre solari per abitazioni sempre più sostenibili


Portata in Consiglio la variante al Regolamento Urbanistico

 

Gaiole in Chianti apre alle serre solari.  È stata approvata in Consiglio comunale una variante al regolamento urbanistico che ha come oggetto l’introduzione e la disciplina della materia per consentire la realizzazione delle serre solari non solo nei casi di nuova edificazione ma anche per ampliamento del patrimonio edilizio esistente, seppur all’interno del perimetro del territorio urbanizzato.

Le serre solari sono dei volumi vetrati, che consentono alle abitazioni di godere del calore e della luce naturale, una soluzione architettonica ecocompatibile che garantisce di ridurre i consumi per il riscaldamento e l’illuminazione dell’ambiente,  favorendo il “calore d’inverno” e la ventilazione naturale in estate.

Gli interventi di realizzazione delle serre solari sono esclusi dai computi urbanistici (superfici e volumi), in quanto espressamente finalizzate all’ottenimento del confort ambientale e del risparmio energetico.

 

“Con grande soddisfazione  - commenta il sindaco di Gaiole in Chianti Michele Pescini – abbiamo portato in Consiglio una variante importante, a cui tenevamo molto, perché ci consente di mettere a segno un doppio risultato: da un lato possiamo rispondere alle esigenze abitative dei cittadini residenti, dimostrando attenzione all’edilizia residenziale, dall’altro facciamo una scelta green proseguendo nel solco della tutela e della sostenibilità ambientale. Oggi ci troviamo di fronte alla necessità di intervenire con azioni concrete per ridurre il cambiamento climatico, tema molto discusso in questo momento. Ognuno deve fare la propria parte. Questo intervento dell’amministrazione comunale è un piccolo passo per incentivare la riduzione delle emissioni di Co2 che incidono in modo complessivo sul cambiamento climatico. Le serre solari, infatti, sono finalizzate a migliorare l’efficienza energetica delle case con la conseguente diminuzione del consumo di combustibile fossile e la riduzione dell’inquinamento, grazie alla capacità di accumulare calore naturale per diffonderlo all’interno della casa.”

 

Ovviamente tutti gli interventi dovranno essere opportunamente inseriti nel contesto paesaggistico. Le richieste dovranno essere vagliate dalla commissione comunale per il paesaggio, anche in assenza di vincolo paesaggistico.

 

Le serre solari sono una soluzione tipica dell’architettura bioclimatica che fonda le sue radici nell’Europa del ‘500, quando si addossavano delle serre agli edifici per coltivare piante esotiche e frutta mediterranea. Nella seconda metà del Novecento, con la maturata coscienza del problema ambientale ed energetico, il valore della serra è diventato sempre più chiaro anche per creare spazi funzionali alla vita quotidiana.

Comune di Gaiole in Chianti - Tuscany (Italy)
Comunicazione

 

   

STRADA DEL VINO NOBILE INFO

Montepulciano oggi

 

IL COORDINAMENTO NAZIONALE

DELLE STRADE DEL VINO, DELL’OLIO E DEI SAPORI DIVENTA FEDERAZIONE

A VINITALY LA FIRMA DELL’ATTO COSTITUTIVO

 

La Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana Senese è stata individuata come segreteria tecnica della Federazione Nazionale

 

Verona In occasione del Vinitaly – e non avrebbe potuto esserci occasione più simbolicamente propizia – è avvenuta la firma dell'atto costitutivo della Federazione Italiana delle Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori, fino ad oggi riconosciuta come Coordinamento nazionale. Assume quindi forma giuridica, con la costituzione ufficiale e il proprio statuto, l’organismo nato nel 2017 con un duplice obiettivo: unire le forze e fare rete per diventare un autorevole interlocutore delle istituzioni nella definizione della disciplina dell’enoturismo e quindi contribuire alla crescita e al consolidamento del turismo rurale, enogastronomico e culturale in Italia.

 

L’atto formale – siglato in occasione di una conferenza stampa dal titolo "Nuovi turismi e nuove Strade: la sfida dei territori del vino", presso la Sala Conferenze del Mipaaft, alla presenza del Sottosegretario di Stato al Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo Alessandra Pesce – è un passaggio fondamentale per dare forza all’attività del sodalizio presieduto da Paolo Morbidoni, presidente della Strada del Vino e dell’Olio dell’Umbria. Infatti, dopo un anno di consolidamento, il nuovo soggetto potrà sviluppare appieno la propria attività sul territorio nazionale, con la possibilità dunque di partecipare, tra le altre cose, a bandi e mettere a punto progetti comuni sul tema dell’enoturismo.

 

“Siamo molto soddisfatti di questo risultato – dichiara Doriano Bui Presidente della Strada del Vino Nobile di Montepulciano e dei Sapori della Valdichiana senese – La nostra Associazione è stata individuata come segreteria tecnica della Federazione Nazionale, a dimostrazione del buon lavoro svolto fino a questo momento e di una buona pratica che può essere presa ad esempio dagli altri territori in cui operano associazioni simili”.

 

La firma dell’atto costitutivo, che giunge a due mesi dalla decisione di eleggere a propria sede operativa la Fondazione FICO di Bologna, ufficializzata alla presenza di Luciano Nieto, Capo Segreteria Tecnica del Mipaaft, sottolinea la volontà della Federazione Italiana delle Strade del Vino, dell'Olio e dei Sapori di riaffermarsi e farsi riconoscere come interlocutore delle istituzioni. Assume un forte significato, in questo senso, la presenza alla cerimonia del Ministro Centinaio, che non a caso ha concesso lo spazio del Mipaaft all’interno di Veronafiere proprio in occasione di Vinitaly.

 

"Siamo partiti a fine 2017 con il sostegno di 23 Strade e in un solo anno e mezzo siamo cresciuti costantemente fino a raggiungere le attuali 80, che rappresentano il 90% delle realtà effettivamente operative presenti sul territorio nazionale - dichiara Paolo Morbidoni, Presidente della Federazione - . Nella nostra compagine attuale, quindi, riuniamo alcuni tra i soggetti più importanti e strutturati di un panorama italiano quanto mai ricco e diversificato. Si pensi che un'analisi basata su un campione pari al 61% di quelle aderenti - prosegue il Presidente - ha evidenziato numeri di tutto rispetto: vi si trovano, infatti, oltre 1.000 aziende vitivinicole, più di 500 ristoranti, 450 strutture ricettive, 320 agriturismi e altre importanti realtà sia pubbliche che private. Senza contare i 147 prodotti tipici Doc, Docg, Dop, Igp e i migliaia di Pat promossi, suddivisi tra Vino (34%), Olio (10%) e le numerose altre eccellenze del territorio (56%)".

 

 

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

Tel. +39 349 8358841 (Valentina)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.valdichianamedia.com



--

Ufficio Stampa
Valdichiana Media srl 
Piazza Nazioni Unite, 10 - 53049 Torrita di Siena (SI)

 

 

   

MONTEPULCIANO LIVING

Montepulciano oggi

 

La newsletter eventi di Montepulcianoliving.it del 10 aprile 2019

English Version

Esposizione di opere di Giuliano Azzoni al Museo Civico
Sarà inaugurata sabato 13 aprile, alle 17, al Museo Civico Pinacoteca Crociani, in via Ricci 10, l’esposizione personale di pittura e scultura dell’artista Giuliano Azzoni.
Interverrà lo storico dell’arte Corrado Marsan.  La mostra terminerà il 30 giugno. Info:  www.museocivicomontepulciano.it

Una pagina tira l’altra a Sant’Albino
Domenica 14 aprile, in vista della Giornata Internazionale del libro e del diritto d’autore, la sede Auser, con annessa biblioteca, sarà aperta dalle 10 fino alle 20.
Saranno svolte delle letture di brani liberamente scelti.
Giuseppe Tipaldo, ricercatore dell’Università di Torino, alle 15,30 presenterà il suo libro “La società della pseudoscienza. Orientarsi tra buone e cattive spiegazioni” (Ed. Il Mulino).
Alle 18, è previsto uno spazio a cura della Biblioteca Archivio Piero Calamandrei per ricordare il libraio Fernando Nicastro con lettura di testimonianze raccolte.
Durante la giornata, sarà donato un libro a tutti gli intervenuti. Info tel.3421743986

Accesso alla Torre del Palazzo Comunale
La torre del Palazzo Comunale è  aperta al pubblico tutti i giorni, con orario 10 - 18. Si può accedere alla terrazza (biglietto € 2,50) o salire fino  alla cella campanaria (€ 5,00),  godendo da qui di una vista stupenda sulla Val di Chiana e spaziando fino a Montalcino, Pienza e al Monte Amiata, con una prospettiva mozzafiato su Piazza Grande e su tutto il  Centro Storico di Montepulciano. Sono previsti anche sconti per gruppi di almeno 10 persone (€ 2,50 per terrazza e Torre). www.prolocomontepulciano.it – Tel. 0578757341

Orari di apertura del Museo Civico Pinacoteca Crociani
Il  Museo Civico Pinacoteca Crociani è aperto tutti i giorni con orario continuato dalle 10 alle 19. Chiuso il martedì.
Info Tel. 0578717300  -  www.museocivicomontepulciano.it


Montepulciano City Tour
Il servizio, a bordo di minibus elettrici, consente di fare un vero e proprio viaggio nella storia e nella bellezza di Montepulciano. In tutto dura 30 minuti, toccando 65 punti di interesse.  
Le descrizioni sono date da un’audioguida in 6 lingue. Il servizio si svolge tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18,30, con partenze ogni 30 minuti. Biglietti a bordo o on line.   

www.montepulcianocitytour.it – tel. 3275851291

Valdichiana Gran Tour
“Valdichiana Gran Tour” è un servizio innovativo per visitare comodamente i borghi più belli del territorio. Tre i tour disponibili:
- Tour Rosso: tra la Val di Chiana e la Val d’Orcia;
- Tour Giallo: sulle tracce degli etruschi;
- Tour Blu: tra vini e Vin Santo.
Informazioni, tariffe e dettagli sugli itinerari su www.valdichianagrantour.it  -  Info 3275851291
 

N.B.: gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio sono utilizzati solo per inviare notizie sulle iniziative culturali, turistiche, sportive e sugli appuntamenti del territorio comunale; tuttavia, facciamo presente che chiunque desideri essere cancellato dal nostro archivio potrà comunicarcelo inviando  un’e-mail all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , e mettendo semplicemente come oggetto “cancellami”.
Al contrario, chiunque desideri continuare a ricevere le informazioni suddette non dovrà fare niente, autorizzandoci in questo modo a proseguire in questa nostra azione di comunicazione. Per qualunque dubbio o richiesta di chiarimenti, siamo comunque a completa disposizione ai numeri 0578712202 – 0578712258 – Ufficio Stampa e Comunicazione


English Version

Opening of the Tower of the Palazzo Comunale
The Tower of the Palazzo Comunale is open to the public every day from 10 a.m. to 6 p.m. Visitors can access the terrace (entrance ticket € 2.50) or climb up the stairs to the belfry (€ 5.00), where they can enjoy a wonderful view of the Val di Chiana encompassing Montalcino, Pienza and Mount Amiata, along with a breathtaking overview of Piazza Grande and the entirety of Montepulciano’s old town. Discounts available for groups of 10 people and over (€ 2.50 for visiting both terrace and Tower). www.prolocomontepulciano.it – Tel. +39 0578757341

Crociani Civic Museum and Picture Gallery: winter opening hours
The Crociani Civic Museum and Picture Gallery is open to the public every days from 10 a.m. to 19 p.m.  Closed on Tuesday.  For more details  +39 0578717300 – www.museocivicomontepulciano.it

Montepulciano City Tour
The tour, on electric minibuses, allows you to travel through history and discover the glories of Montepulciano. Lasting 30 minutes, it covers 65 attractions. An audio guide in 6 languages will accompany the tour. The service is available every day from 10 a.m. to 1 p.m. and from 2 p.m. to 6.30 p.m., with a tour every 30 minutes.
Tickets available on board and online at www.montepulcianocitytour.it
Tel.: +39 3275851291

Valdichiana Gran Tour
Is an innovative service giving you a chance to enjoy a pleasant tour and visit the most beautiful hamlets in the area.
The following trails are available:
- Red Tour: between Val di Chiana and Val d'Orcia;
- Yellow Tour: on the tracks of the Etruscans;
- Blue Tour: among wines and Vin Santo.
Information, prices and tour details at www.valdichianagrantour.it

 

   

SAN CASCIANO DEI BAGNI INFO

Montepulciano oggi

Ambiziosa campagna di scavi a San Casciano dei Bagni

Si cercano le terme etrusche e romane

Coinvolte le università di Siena, Pisa, Dublino, Cipro

SAN CASCIANO DEI BAGNI (SIENA) -
Il Comune di San Casciano Bagni lancia un’ambiziosa campagna di scavi nell’area del Bagno Grande, luogo simbolo per un territorio legato alle terme. Nelle ambizioni, potrà diventare un Comune termale-archeologico noto nel mondo, legato alle divinità di Apollo, Esculapio ed Egeria, unite dal culto dell’acqua, i cui nomi già sono stati rinvenuti in epigrafi in quest’area a sud della provincia di Siena. Per il sindaco Paolo Morelli «è un sogno che si avvera», coltivato da tempo, finalmente reso possibile dal coinvolgimento della Soprintendenza e di prestigiose università: Siena, Pisa, Dublino, Cipro. Per i sancascianesi è l’occasione di una presa di coscienza sull’importanza del proprio passato, e delle sorgenti che da sempre hanno caratterizzato l’economia del territorio. Le indagini geofisiche con sofisticate apparecchiature che consentono di leggere i contenuti del sottosuolo sono state svolte negli ultimi due anni e hanno dato risposte sorprendenti, tanto che a fine maggio partirà la prima campagna di scavi della durata prevista di circa un mese (ma senza influire sulla fruibilità delle attuali vasche). Il lavoro dell’Amministrazione comunale uscente è servito a raggiungere questo primo, importante risultato, presentato di recente in un incontro pubblico. “In questi cinque anni - osserva il vicesindaco AgneseCarletti abbiamo fatto realizzare indagini non invasive, che hanno dato risultati incoraggianti. Con la campagna di scavo mettiamo le basi per il futuro, in maniera seria e professionale, grazie all’aiuto della Soprintendenza, visto anche il vincolo che insiste sull’area. Conosceremo, in questo modo, il nostro passato, ma potremo sviluppare il futuro, pensando a un nuovo tipo di turismo”.

Riferimento dell’operazione sono Jacopo Tabolli, della Soprintendenza archeologica belle arti e paesaggi per le province di Siena, Arezzo e Grosseto ed Emanuele Mariotti, scelto dal Comune di San Casciano dei Bagni per dirigere lo scavo. Si occuperanno di uno dei più imponenti santuari dedicati all’acqua di epoca etrusca, quando l’aspetto del culto, quello medico o ludico non erano così definiti. Questo era anche un luogo strategico, di confine, tra le due potenti città stato di Orvieto e Chiusi. L’importanza è rimasta anche in epoca romana, quando furono realizzare le terme. Oggi questo patrimonio sta sotto le vasche del Bagno grande. Un patrimonio che si annuncia importantissimo, rimasto per secoli sepolto. Gli scavi sono coperti, quasi integralmente, dalle singole università coinvolte. Il Comune ha sostenuto tutta la fase preliminare. “Un’operazione di alto profilo – conclude il vicesindaco Carletti come San Casciano merita. Sono stati anni lunghi, di ricerche silenziose e poco visibili. Oggi però i risultati si inizieranno a vedere, primo tra tutti l'arrivo sul territorio di tanti giovani universitari che saranno sicuramente accolti dalla comunità, a partire dall’associazione archeologica locale, che avrà l'occasione di dare il suo apporto all'iniziativa".

 

   

CHIANCIANO TERME INFO

Montepulciano oggi

 

L’Istituto Alberghiero Artusi di Chianciano Terme organizza corsi

serali per il conseguito del diploma

Le iscrizioni sono aperte dal 16 gennaio scorso e si chiuderanno il 31 maggio prossimo, ma l’istituto potrà accogliere iscrizioni fino al 15 ottobre 2019

CHIANCIANO TERME - Da alcuni anni l’I.I.S. Pellegrino Artusi di Chianciano Terme ha aperto un corso serale per il conseguimento del diploma nei settori di enogastronomia, sala e vendita, e accoglienza turistica. Il titolo di studio permette di inserirsi nel mondo del lavoro ricettivo, ristorativo, alberghiero, turistico e fornisce l’abilitazione per il conseguimento della certificazione HACCP, oltre che dare accesso al percorso accademico universitario.

Il corso serale si rivolge a tutti coloro che hanno interrotto gli studi e che vogliono completare la propria formazione, che siano in possesso del diploma di terza media o di un titolo equivalente e che abbiano compiuto il 18° anno di età. Non solo, il corso si rivolge anche ai maggiori di 16 anni, non ancora diciottenni, che hanno compiuto il percorso dell'obbligo scolastico e che hanno iniziato un' attività lavorativa o di apprendistato. In questo caso la domanda d'iscrizione deve essere firmata dal genitore o da una persona autorizzata.

Il corso è inoltre rivolto ai giovani che hanno interrotto gli studi e che vorrebbero rimettersi in gioco e conseguire un diploma, a persone maggiorenni che vivono situazioni familiari che non gli permettono di frequentare le lezioni diurne, a persone maggiorenni iscritte al Centro per l'impiego che vogliano acquisire una formazione professionale idonea atta ad inserirsi nel mondo del lavoro seguendo le richieste del territorio, a persone maggiorenni inserite nel mondo del lavoro con contratti a tempo determinato che intendano integrare il proprio ruolo lavorativo con una formazione professionale idonea a facilitare la futura ricerca di attività lavorative, a stranieri adulti che vogliono allargare le proprie conoscenze culturali e le proprie competenze professionali, a coloro che desiderano rimettersi in gioco e arricchire il proprio bagaglio culturale e professionale e infine a tutti coloro che per qualsiasi motivo in passato non hanno potuto studiare e desiderano finalmente colmare questo svantaggio.

Le competenze acquisite attraverso precedenti esperienze scolastiche, anche parziali, verranno valutate e riconosciute, così come le esperienze professionali svolte in ambiti coerenti con il nostro indirizzo di studi. Saranno valutati anche i crediti acquisiti attraverso la frequenza di corsi relativi ad attività riconosciute di formazione professionale, come cuoco, aiuto-cuoco o barman, organizzati dalla scuola stessa, da agenzie formative o da altri istituti alberghieri. Le materie già studiate in altre scuole o nella stessa scuola possono essere riconosciute come credito con la possibilità di abbreviare il percorso.

Gli studenti lavoratori hanno il diritto di ottenere permessi retribuiti per motivi di studio, così come sono possibili agevolazioni nei turni di lavoro. I corsi sono flessibili e modulari, offrendo così, anche attraverso opportuni esami di idoneità, abbreviazioni del percorso che consentiranno di conseguire il diploma anche in un numero di anni inferiore ai tre previsti.

Le iscrizioni sono aperte dal 16 gennaio scorso e si chiuderanno il 31 maggio prossimo, tuttavia è consentito accogliere iscrizioni fino al 15 ottobre 2019. Il costo di iscrizione annuale prevede il versamento di una tassa statale di 21,17 euro e di un contributo di 80 euro per le attività di laboratorio.

 

IIS Pellegrino Artusi

Via del Morellone, 1 (10,99 km)
53042 Chianciano Terme

Per info: 0578 63674

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

 

   

MONTEPULCIANO INFO

Montepulciano oggi

 

English Version


“La Cattedrale” al Teatro dei Concordi
Nel quadro del Festival del Teatro Amatoriale, sabato 13 aprile, alle 21.15, al Teatro dei Concordi, di Acquaviva sarà rappresentata “La Cattedrale”, tratto da “Notre Dame de Paris”,  capolavoro di Victor Hugo. In scena la Compagnia Teatrale Costellazione, di Roma. Per info e prenotazioni, telefonare allo 0578767562, oppure rivolgersi al negozio Culicchi, via F.lli Braschi 71, Acquaviva, dalle 17 alle 19,30.

Mocambo’s, cabaret
Sabato 13 aprile, alle 21:30, agli Ex Macelli, Arteatro Gruppo presenta “Mocambo’s” Cabaret (al tempo del Tre Con). Con l’Orchestrina Caffè Mambo, Alessandro Zazzaretta, Alfredo Capitani, Anelio Salvadori, Anna Meconcelli, Anna Pasquariello, Gianni Minasi. Ingresso, 10 Euro; ridotti 8 Euro.

Mercatino dell’Antiquariato e del Collezionismo in Piazza Grande
Sabato 13 e domenica 14 aprile, piazza Grande ospita un appuntamento mensile con espositori di piccolo antiquariato, collezionismo e artigianato. Per curiosare, esplorare e magari tornare a casa con un ricordo d’altri tempi.
Info Tel. 0578712231


Accesso alla Torre del Palazzo Comunale
La torre del Palazzo Comunale è  aperta al pubblico tutti i giorni, con orario 10 - 18. Si può accedere alla terrazza (biglietto € 2,50) o salire fino  alla cella campanaria (€ 5,00), godendo da qui di una vista stupenda sulla Val di Chiana e spaziando fino a Montalcino, Pienza e al Monte Amiata, con una prospettiva mozzafiato su Piazza Grande e su tutto il Centro Storico di Montepulciano. Sono previsti anche sconti per gruppi di almeno 10 persone (€ 2,50 per terrazza e Torre). www.prolocomontepulciano.it – Tel. 0578757341

Orari di apertura del Museo Civico Pinacoteca Crociani
Il  Museo Civico Pinacoteca Crociani è aperto tutti i giorni con orario continuato dalle 10 alle 19. Chiuso il martedì.
Info Tel. 0578717300  -  www.museocivicomontepulciano.it


Montepulciano City Tour
Il servizio, a bordo di minibus elettrici, consente di fare un vero e proprio viaggio nella storia e nella bellezza di Montepulciano. In tutto dura 30 minuti, toccando 65 punti di interesse. Le descrizioni sono date da un’audioguida in 6 lingue. Il servizio si svolge tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18,30, con partenze ogni 30 minuti. Biglietti a bordo o on line. www.montepulcianocitytour.it – tel. 3275851291

Valdichiana Gran Tour
“Valdichiana Gran Tour” è un servizio innovativo per visitare comodamente i borghi più belli del territorio. Tre i tour disponibili:
Tour Rosso: tra la Val di Chiana e la Val d’Orcia;
Tour Giallo: sulle tracce degli etruschi;
Tour Blu: tra vini e Vin Santo.
Informazioni, tariffe e dettagli sugli itinerari su www.valdichianagrantour.it
Info 3275851291
 

N.B.: gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio sono utilizzati solo per inviare notizie sulle iniziative culturali, turistiche, sportive e sugli appuntamenti del territorio comunale; tuttavia, facciamo presente che chiunque desideri essere cancellato dal nostro archivio potrà comunicarcelo inviando  un’e-mail all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , e mettendo semplicemente come oggetto “cancellami”.
Al contrario, chiunque desideri continuare a ricevere le informazioni suddette non dovrà fare niente, autorizzandoci in questo modo a proseguire in questa nostra azione di comunicazione. Per qualunque dubbio o richiesta di chiarimenti, siamo comunque a completa disposizione ai numeri 0578712202 – 0578712258 – Ufficio Stampa e Comunicazione
 


English Version

Antiques Market in Piazza Grande
On Saturday the 13th and Sunday the 14th  April, Piazza Grande will be hosting its monthly appointment with sellers of small antiques, collector’s items and craft. To browse, explore and maybe go home with memories of days gone by.
Info Tel. +39 0578712231


Opening of the Tower of the Palazzo Comunale
The Tower of the Palazzo Comunale is open to the public every day from 10 a.m. to 6 p.m. Visitors can access the terrace (entrance ticket € 2.50) or climb up the stairs to the belfry (€ 5.00), where they can enjoy a wonderful view of the Val di Chiana encompassing Montalcino, Pienza and Mount Amiata, along with a breathtaking overview of Piazza Grande and the entirety of Montepulciano’s old town. Discounts available for groups of 10 people and over (€ 2.50 for visiting both terrace and Tower). www.prolocomontepulciano.it – Tel. +39 0578757341

Crociani Civic Museum and Picture Gallery: winter opening hours
The Crociani Civic Museum and Picture Gallery is open to the public every days from 10 a.m. to 19 p.m.  Closed on Tuesday.  For more details  +39 0578717300 – www.museocivicomontepulciano.it

Montepulciano City Tour
The tour, on electric minibuses, allows you to travel through history and discover the glories of Montepulciano. Lasting 30 minutes, it covers 65 attractions. An audio guide in 6 languages will accompany the tour. The service is available every day from 10 a.m. to 1 p.m. and from 2 p.m. to 6.30 p.m., with a tour every 30 minutes.
Tickets available on board and online at www.valdichianagrantour.it
Tel.: +39 3275851291

Valdichiana Gran Tour
Is an innovative service giving you a chance to enjoy a pleasant tour and visit the most beautiful hamlets in the area.
The following trails are available:

Red Tour: between Val di Chiana and Val d'Orcia;
Yellow Tour: on the tracks of the Etruscans;
Blue Tour: among wines and Vin Santo.

Information, prices and tour details at www.valdichianagrantour.it
Contact: +39 327.5851291

 

   

FIRENZE, FEDERALBERGHI TOSCANA

Montepulciano oggi

 

Federalberghi Toscana: “I flussi turistici non si regolano con le multe”

La raffica di multe ai bus turistici nella città di Lucca ha già creato un drastico calo nei flussi provenienti dalla Germania, si rischia un calo di reputazione della destinazione turistica toscana

Firenze Federalberghi Toscana invita a tenere alta l’attenzione sul caso della raffica di multe ai bus turistici nella città di Lucca, come diffuso dagli organi di stampa nei giorni precedenti. Le riviste e le agenzie di viaggio della Germania hanno invitato a evitare la visita alla città, un concreto rischio di boicottaggio che ha già provocato un drastico calo nei flussi turistici di Lucca.

“Abbiamo timore che la performance di Lucca possa ripercuotersi sulla proposta turistica di Montecatini Terme, oltre che sull’immagine della Toscana. – commenta Dante Simoncini, Presidente Federalberghi Montecatini Terme APAM – Non vogliamo minimamente entrare nel merito del perché Lucca abbia conquistato il primato dell’attenzione degli ospiti tedeschi. Lasciamo fiduciosi agli organi competenti l’onere di una verifica di aspetti che non competono se non ad essi stessi. Vogliamo in ogni caso affermare la necessità di risultare ospitali in ogni aspetto del nostro vivere, del quale andiamo fieri e orgogliosi. Il buon vivere e la cordialità dei toscani sono uno degli aspetti irrinunciabili e tali hanno da restare. Auspichiamo misura e buon senso nella considerazione del vulnus che stiamo patendo e di quale gigantesca fatica sia ormai andare a conquistare nuovi mercati turistici o recuperarne di perduti.”

I minuziosi controlli dei vigili urbani ai bus turistici hanno provocato dure proteste: l’eccesso di rigidità rischia di far perdere competitività al sistema turistico toscano.

“Dai sindaci delle più importanti destinazioni turistiche della Toscana ci si aspetta un maggiore senso di responsabilità nei confronti del sistema turistico toscano, e Lucca non può essere un’eccezione. – dichiara Daniele Barbetti, Presidente di Federalberghi Toscana – La Toscana compete sul mercato delle destinazioni turistiche se riesce a muoversi in sinergia, in un’ottica di politica integrata del turismo. Tale integrazione deve avvenire sia in modo orizzontale tra le politiche dei vari territori, sia in modo verticale tra i vari attori e livelli istituzionali che compongono la filiera turistica. Pur comprendendo le ragioni di sicurezza che animano la municipalità di Lucca, invitiamo a fare attenzione ai disagi per i turisti nonché ai danni di immagine che già hanno cominciato a verificarsi. Non dubitiamo che Lucca saprà trovare la giusta misura per contemperare i suoi legittimi interessi locali, con l’importanza che la città riveste per tutto il sistema turistico toscano.”

--

Ufficio Stampa
Valdichiana Media srl 
Piazza Nazioni Unite, 10 - 53049 Torrita di Siena (SI)

 

 

   

MONTEPULCIANO STAZIONE (SIENA) INFO

Montepulciano oggi

COMUNE DI MONTEPULCIANO
Provincia di Siena


COMUNICATO STAMPA

Continuano le raccolte di fondi e l’illuminazione in blu di alcuni edifici
A Montepulciano Stazione ultimo appuntamento con la Giornata sull’autismo
Emozioni ancora vive dopo la grande manifestazione del 2 Aprile

Si conclude sabato 6 aprile l’intensa serie di appuntamenti che il Comune di Montepulciano e l’Associazione Autismo Siena “Piccolo Principe” hanno organizzato, a partire dal 25 marzo, per celebrare il 2 Aprile – Giornata internazionale di sensibilizzazione sull’autismo.

Dopo incontri nelle scuole, con studenti e docenti, una tavola rotonda con i medici di base, una maratona solidale allo Stadio “Bonelli” ed una grande manifestazione, svoltasi proprio il 2 Aprile, in contemporanea con cortei ed iniziative organizzati in tutto il mondo, a diventare protagonista è ora Montepulciano Stazione.

Mentre presso la scuola media Virgilio si terrà la Giornata inclusiva, con laboratori aperti a genitori, alunni e a tutta la cittadinanza, dalle 10.00, in Piazza Europa, si aprirà la raccolta di fondi promossa dalle associazioni La Chianina, Maestà del Ponte e Bocciofila, sempre a favore del “Piccolo Principe”.

Intanto non si è spenta l’eco della imponente “Passeggiata Blu” che il 2 Aprile ha radunato oltre 350 persone tra studenti (dalle scuole materne alle superiori), insegnanti, rappresentanti delle Istituzioni locali, famiglie di giovani autistici e semplici cittadini.

La carovana, animata dall’entusiasmo dei ragazzi e rigorosamente colorata in tutte le declinazioni del blu, si è radunata al Giardino di Poggiofanti ed ha quindi raggiunto, dopo aver attraversato tutto il centro storico, Piazza Grande dove ha trovato gli artisti circensi della scuola BadaBam. I partecipanti non si sono limitati ad assistere allo spettacolo di giocoleria e saltimbanchi ma sono stati invitati ad animare giochi e movimenti ed anche a provare alcune semplici attrazioni tipiche del circo.

Lungo il percorso, la manifestazione ha più che simbolicamente reso omaggio ai commercianti, che hanno decorato a tema (ed in blu) negozi e vetrine, ed al Rotary Club Chianciano – Chiusi – Montepulciano che ha lanciato una raccolta di fondi per sostenere progetti per l’inclusione negli ambiti scolastico, sportivo e sociale.

Come ha scritto la mamma di un bambino autistico “sentire la vostra vicinanza e sensibilità alle nostre difficoltà è stata per me la cosa più importante. L’emozione di questa giornata non mi passerà molto presto, la rivivo in ogni ricordo, nel sorriso del mio bambino e dei suoi compagni di classe. Mi emoziona anche il pensiero che un’intera comunità si sia unita a noi per parlare di un nostro problema e per festeggiare l’inizio di qualcosa di davvero grandioso: la partenza di progetti, per noi importantissimi, che qualche tempo fa non erano che sogni”.

Praticamente un’intera comunità – rappresentata soprattutto dalla sua componente più giovane – ha quindi affermato il proprio impegno a favore di chi affronta questo particolare disturbo e delle loro famiglie ma anche di chi sostiene la ricerca medica ed i progetti di integrazione sociale.

Dal 2016 il Comune di Montepulciano, in collaborazione con l’Associazione Autismo Siena “Piccolo Principe”, aderisce attivamente alla Giornata mondiale di sensibilizzazione sull’autismo che si tiene ogni anno. Fino al 9 aprile saranno illuminati con luce blu alcuni importanti elementi architettonici del territorio come la torre del Palazzo Comunale, la torre di Pulcinella e la facciata del Teatro dei Concordi, ad Acquaviva.

Hanno collaborato al cartellone “Montepulciano si tinge di blu” le scuole Origo, Virgilio e Licei Poliziani, la Società della Salute Amiata – Valdorcia – Valdichiana Senese, la Fondazione Cantiere Internazionale d’Arte, le associazioni Avis, Aido, Admo, Pro Loco, Il Fierale, La Bocciofila, La Chianina, Maestà del Ponte, Misericordia di Montepulciano ed il Rotary Club Chianciano – Chiusi – Montepulciano.

Ufficio Stampa

   

Pagina 8 di 47

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.