Giovedì, Ottobre 17, 2019
   
Text Size

Montepulciano oggi

L'ORIGINE DEI TERREMOTI E IL TERRITORIO DELLA VALDICHIANA SENESE

Montepulciano oggi

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

Cetona, giovedì 19 settembre 2019, ore 21.00
Sala Santissima Annunziata, Piazza Garibaldi

Incontro con la cittadinanza sul tema:
L’origine dei terremoti e il territorio della Valdichiana Senese

INVITO

Programma:

- Introduzione del Sindaco di Cetona Roberto Cottini

- Prof. Enrico Tavarnelli
  Professore ordinario di Geologia presso l’Università degli Studi di Siena, “Lo sciame sismico del Monte Cetona: le cause geologiche”

Intervengono
Dott. Riccardo Dringoli – Geologo, Provincia di Siena – Referente provinciale per la Protezione Civile, "Il Sistema-Protezione Civile a livello nazionale, regionale e provinciale"
Ing. Angela Cardini – Responsabile Centro Intercomunale di Protezione Civile, "La protezione civile in Valdichiana Senese – Il Piano Intercomunale e i rischi sul territorio"

COMUNICATO STAMPA

Leggi tutto: L'ORIGINE DEI TERREMOTI E IL TERRITORIO DELLA VALDICHIANA SENESE

 

TELEIDEA 190

Montepulciano oggi

La corsa del Bravio delle Botti di Montepulciano edizione 2019, una coproduzione Magistrato delle Contrade - Tele Idea 20° anno 25 Agosto 2019 - Montepulciano (Siena) Tuscany.

Telecronista Diego Mancuso

 

 

UNIONE DEI COMUNI VALDICHIANA SENESE INFO

Montepulciano oggi

UNIONE DEI COMUNI VALDICHIANA SENESE

COMUNICATO STAMPA

Temperature elevate in vista, c’è di nuovo il rischio di incendi boschivi
Prorogato il divieto di abbruciamenti agricoli: è di oggi (27 agosto) il decreto
Limitazioni in vigore fino al 15 settembre, invito a tutti per la prevenzione

Prima un divieto assoluto che dal 21 marzo, a seguito di una proroga, arrivò fino al 10 aprile. Poi l’anticipo al 24 giugno delle tradizionali limitazioni estive, ora l’estensione fino al 15 settembre della proibizione già in vigore. Il regime degli abbruciamenti dei residui vegetali e dell’accensione dei fuochi nei boschi, in Toscana (e dunque anche nella Valdichiana Senese) risente nel 2019 dell’irregolarità delle stagioni e dalla più bassa prevedibilità dei fenomeni.

In primavera furono la siccità ed il vento ad indurre la Regione Toscana ad imporre il divieto; da metà giugno la causa dell’anticipo è stato il caldo canicolare, ora è la previsione di un periodo con scarse precipitazioni e soprattutto con temperature nuovamente elevate ad aver orientato la decisione.

Dunque fino al 15 settembre (la scadenza era fissata per il 31 agosto) rimarrà in vigore il divieto assoluto di dar fuoco ai residui vegetali, agricoli e forestali e di accendere fuochi all’aperto, fatta eccezione per la cotture di cibi in bracieri e barbecue situati comunque in abitazioni o pertinenze e all’interno di aree attrezzate. La mancanza osservanza di queste norme comporta l’applicazione di sanzioni anche pesanti.

“La necessità di tutelare il nostro patrimonio forestale da possibili incendi è assolutamente prioritaria” afferma Roberto Cottini, che nell’Unione dei Comuni Valdichiana Senese ha la delega alla forestazione. Purtroppo facciamo tutti i conti con l’imprevedibilità dei cicli stagionali e con fenomeni che anche nelle nostre aree assumono talvolta caratteri estremi (penso, per rimanere in tema, alle alluvioni che in questa estate hanno colpito numerose località, provocando danni anche gravi) e proprio per questo è d’obbligo la massima prudenza. Facciamo quindi nostro – conclude Cottini, che è Sindaco di Cetona – l’invito della Regione Toscana a collaborare alla prevenzione segnalando eventuali focolai di incendi: è attivo un numero verde dedicato, 800.425.425, che può disporre interventi immediati e che si affianca ai tradizionali 1515 (emergenza ambientale) e 115 (Vigili del Fuoco)”.

27 agosto 2019

 

MONTEPULCIANO, BRAVIO DELLE BOTTI 2019

Montepulciano oggi

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Voltaia vince il Bravio delle Botti con la coppia Niola-Paganelli

Sesta vittoria per la contrada rossonera che con 8 minuti e 52 secondi vince l'edizione 2019 del Bravìo delle Botti, anticipata per l'allerta meteo

 

 

Montepulciano È nuovamente la contrada di Voltaia a festeggiare a Montepulciano, al termine di un'emozionante edizione del Bravìo delle Botti che ha visto trionfare la coppia di spingitori formata da Attilio “Attila” Niola e Alessandro “Digiuno” Paganelli. Torna quindi alla vittoria Niola, vero e proprio mattatore delle ultime edizioni della manifestazione, portando il sesto trionfo della storia alla contrada rossonera. Solo due anni fa, infatti, lo stesso Niola aveva vinto il Bravìo delle Botti in coppia con Matteo Paganelli, gemello dell'attuale compagno di squadra, arrivando a cinque vittorie totali a livello personale negli ultimi sette anni: un dominio che è stato interrotto soltanto da Poggiolo nel corso di due occasioni, l'ultima delle quali lo scorso anno.

La gara di quest'anno è stata anticipata per il rischio di temporali che nel corso del weekend hanno imperversato per Montepulciano a dintorni; la partenza alle ore 17:45

Leggi tutto: MONTEPULCIANO, BRAVIO DELLE BOTTI 2019

 

IL MALTEMPO NON FERMA LO SPETTACOLO DEL CORTEO DEI CERI

Montepulciano oggi

 

Il maltempo non ferma lo spettacolo del Corteo dei Ceri

Tutto esaurito in Piazza Grande per lo spettacolo di giovedì 22; un occhio alle previsioni meteo per la gara del Bravìo delle Botti di domenica 25

 

 

MontepulcianoIl maltempo che si è scatenato a Montepulciano e dintorni nel pomeriggio di giovedì 22 agosto non ha impedito il regolare svolgimento della serata più attesa della settimana degli eventi del Bravìo delle Botti: il cielo si è aperto e il Corteo dei Ceri si è svolto regolarmente, regalando una Piazza Grande da tutto esaurito e una notte magica illuminata dalle torce e dalle fiaccole, con il corteo storico che ha sfilato lungo le vie cittadine e l'esibizione del Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Montepulciano. Particolarmente suggestiva la danza verticale sulla parete del Palazzo Comunale, prima del grande spettacolo pirotecnico di mezzanotte.

 

Adesso è tutto pronto per la grande gara tra le otto contrade di Montepulciano (San Donato, Talosa, Le Coste, Collazzi, Voltaia, Poggiolo, Gracciano, Cagnano) che si sfideranno nel Bravìo delle Botti di domenica 25 agosto.

Leggi tutto: IL MALTEMPO NON FERMA LO SPETTACOLO DEL CORTEO DEI CERI

 

FORTE ONDATA DI MALTEMPO IN VALDICHIANA

Montepulciano oggi

UNA FORTE ONDATA DI MALTEMPO HA COLPITO OGGI POMERIGGIO LA VALDICHIANA CON ALLAGAMENTI A CHIANCIANO TERME, LA ZONA PIU' COLPITA MONTEPULCIANO STAZIONE, NON SI REGISTRANO FERITI.

MALGRADO LA SITUAZIONE LA DIRETTA  DI TELEIDEA DA PIAZZA GRANDE A MONTEPULCIANO VERRA' TRASMESSA REGOLARMENTE.

   

COLLEGAMENTI CON TELEIDEA

Montepulciano oggi

 DA PIAZZA GRANDE IN MONTEPULCIANO PER LA DIRETTA SUI PREPARATIVI DEL BRAVIO DELLE BOTTI,

COLLEGAMENTI DALLE CONTRADE CON OSPITI, PRESENTA DIEGO MANCUSO CON VALENTINA CHIANCIANESI.

https://www.facebook.com/bravio.montepulciano/videos/518454308907988/UzpfSTEzNTM2NzU1NjQ6MTAyMTQ3ODYyNzQyMzQ0NjM/

www.radiovaldichiana.it

 

   

VIVI FORTEZZA INFO

Montepulciano oggi

 

BowLand e non solo per il settembre di Vivi Fortezza

Oltre alla band italo-iraniana, a Vivi Fortezza arriveranno Kokoroko, Bluebeaters, Lorenzo Kruger, Lele Sacchi e molti altri

Manca meno di un mese al concerto di BowLand a Vivi Fortezza 2019. Il prossimo 20 settembre, la band italo-iraniana rivelazione di X Factor 2018 porterà il suo sound elegante e sensuale sul main stage della Fortezza Medicea di Siena, nell’ambito del cartellone di eventi preparato dall’associazione Propositivo (Pro +). Il concerto rientra anche nel programma di “Aspettando Bright 2019” dell’Università degli Studi di Siena.

Leggi tutto: VIVI FORTEZZA INFO

   

MONTEPULCIANO, PREPARATIVI DEL BRAVIO

Montepulciano oggi

 

Prime indicazioni dalle prove notturne del Bravìo delle Botti

Le contrade stanno provando le strategie in attesa della gara di domenica 25 agosto; tutto pronto per il Corteo dei Ceri di giovedì 22 agosto

 

 

MontepulcianoLa settimana degli eventi del Bravìo delle Botti è caratterizzata dal tipico rumore delle botti che rotolano sulla pietra serena: dalla scorsa domenica fino a venerdì 23 agosto, infatti, si svolgono le prove notturne degli spingitori, che utilizzano questi allenamenti per preparare le strategie e testare la resistenza degli atleti, in attesa della grande gara di domenica 25 agosto che sancirà il vincitore dell'edizione 2019 della manifestazione più attesa di Montepulciano.

Le prime due serate di prove hanno già dato delle indicazioni interessanti per gli allenatori e gli spingitori delle otto contrade lungo le strade della cittadina poliziana. Ecco i risultati delle prove notturne di domenica 18 agosto: San Donato 9'15” - Collazzi 9'08” - Le Coste 8'56” - Voltaia 8'37” - Poggiolo 8'38” - Gracciano 8'50” - Cagnano 9'43” - Talosa 9'23” - Le Coste 11'10” - Talosa 10'28”. Questi invece i risultati delle prove di lunedì 19 agosto: Cagnano 9'41” – Talosa 11'23” – San Donato 9'55” – Collazzi 9'02” – Le Coste 9'01” – Voltaia 8'46” – Poggiolo 9'48” – Gracciano 9'59” – Talosa 13'39” – Collazzi 9'41” – Le Coste 10'56” – Poggiolo 10'40”.

Le prove avranno una giornata di pausa giovedì 22 agosto, serata dedicata al tradizionale appuntamento con il Corteo dei Ceri. Il suggestivo corteo storico partirà alle ore 21:30 dalla Colonna del Marzocco e sfilerà lungo le vie cittadine fino a Piazza Grande, attraversando il centro storico illuminato esclusivamente da torce e fiaccole. Alle ore 22:00 si terrà sul sagrato del Duomo l’offerta dei ceri in nome di San Giovanni Decollato e l’esibizione del Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Montepuciano. A seguire si terrà uno spettacolo di danza verticale a cura della Compagnia Il Posto Vertical Dance Centre, intitolato “Bestiario”. Successivamente, sempre in Piazza Grande, lo spettacolo messo in scena dalla Compagnia Accademia Creativa che narra la storia di Orfeo ed Euridice, con effetti di luce pirotecnica per un’esibizione sorprendente. I biglietti per tribune e platea, dal costo di 12,00 €, sono a disposizione fino a eusarimento presso gli uffici turistici della Pro Loco di Montepulciano (Piazza Don Minzoni, 1) e della Strada del Vino Nobile di Montepulciano (Piazza Grande, 7). Ingresso gratuito per bambini fino a tre anni.


Magistrato delle Contrade di Montepulciano

Via dell’Opio n.1, 53045 Montepulciano (SI)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.braviodellebotti.com

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

Tel. +39 3498358841 (Valentina)

www.valdichianamedia.com


Ufficio Stampa
Valdichiana Media srl 
Piazza Nazioni Unite, 10 - 53049 Torrita di Siena (SI)

 

 

   

SAN CASCIANO DEI BAGNI INFO

Montepulciano oggi

COMUNICATO STAMPA del: 20 agosto 2019

Sagra della cinta senese brada a San Casciano dei Bagni

Appuntamento dal 22 al 25 agosto allo stadio comunale

SAN CASCIANO DEI BAGNI (SIENA) – La sagra vecchio stile, dedicata alla cinta senese allo stato brado, si svolge dal 22 al 25 agosto allo stadio comunale di San Casciano Bagni. L’ubicazione è scontata: si tratta della festa della locale società sportiva, con il patrocinio del Comune. Segno dei tempi, dalle 22 in poi di ogni giorno, ci saranno serate all’insegna dello street food con hamburger e wurstel, ovviamente di cinta. Le giornate scorreranno secondo un canone consueto, ma sempre di successo, con la degustazione quotidiana di piatti di cinta senese, a partire dalle ore 20. Giovedi 22 in programma un incontro di calcio amichevole (ore 18), più tardi (ore 21,30) musica dal vivo con gli Hullers di Andrea Pinsuti e Diego Perugini. Venerdì 23 concerto (ore 21) con i Carta Canta Project, sabato 24 (ore 17,30) mini torneo di calcio per i giovani, domenica 25 (ore 12) grande pranzo a base di cinta senese. A seguire (ore 16,30) sfida triangolare di calcio dedicata a Furio Fè. Chiude la giornata il ballo liscio (ore 21,30) con Claudio e Luana. 

 

   

CHIANCIANO TERME INFO

Montepulciano oggi

 

Stefano Giannotti porta a Chianciano Terme i suoi “Scherzi di Voce”

Giovedì 22 agosto alle ore 21:30 in Piazza Italia uno spettacolo di musica e cabaret a ingresso gratuito che fa parte della rassegna “Chianciano Terme da vivere”

 

Chianciano Terme – Non si fermano gli appuntamenti estivi della rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere” che già da molte settimane sta animando la stagione turistica della cittadina termale. Il prossimo appuntamento in cartellone sarà giovedì 22 agosto alle ore 21:30, con uno spettacolo a ingresso libero in Piazza Italia in cui Stefano Giannotti e la sua band porteranno lo spettacolo di musica e cabaret dal titolo “Scherzi di Voce”.

Lo spettacolo si basa su un repertorio della canzone italiana (dal folk popolare alla canzone napoletana, dai cantautori fino al rock italiano), riproposto in chiave ironica e frizzante. Oltre a mettere in risalto le capacità vocali e le doti da intrattenitore e chitarrista di Stefano Giannotti, lo spettacolo condito di gags e imitazioni sarà supportato dalla performance live di quattro musicisti di alto livell: Luca Ravagni (sax e clarinetto), Alessandro Cristofori (pianoforte e tastiere), Franco Fabbrini (basso elettrico) e Gianni Cerone (batteria e percussioni).

Fino alla fine del mese di agosto proseguono poi le serate danzanti per tutti gli amanti del ballo tradizionale: martedì 20 agosto al Parco di Sant'Elena l'orchestra di Manuel e Gaia farà danzare tutti gli appassionati, mentre giovedì 29 agosto tornerà al Parco Fucoli l'inconfondibile fisarmonica di Emanuele Fedeli, uno dei più noti e affermati maestri del centro Italia.

Anche questi eventi fanno parte di “Chianciano Terme da Vivere”, una rassegna di trentanove spettacoli che accompagnerà i visitatori fino al mese di ottobre attraverso iniziative in vari luoghi della città termale. L’organizzazione della rassegna è curata dalla Combo Produzioni, per conto dell’Amministrazione comunale di Chianciano Terme, e vede il coinvolgimento di Terme di Chianciano, Centro Commerciale Naturale, Associazione Albergatori Chianciano Terme e Proloco di Chianciano Terme per la creazione di cartellone eventi unico per la stagione estiva.

Combo Produzioni

Largo Siena 3

Chianciano Terme

www.comboproduzioni.it

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

 

   

MONTEPULCIANO, OSSERVAZIONE DEL CIELO

Montepulciano oggi

 

La Società Astronomica Poliziana organizza due

 

osservazioni del

 

 

cielo nella settimana del Bravio delle Botti

 

In programma due appuntamenti a Montepulciano il 18 e il 25 agosto

Montepulciano – In occasione dei festeggiamenti in vista del Bravìo delle Botti, quest'anno dedicato al 50° anniversario dell'allunaggio, la Società Astronomica organizza due eventi dedicati all'osservazione del cielo.

 

Domenica 18 agosto, dalle 21.30, il prato di San Biagio ospiterà i telescopi per l'osservazione della luna; domenica 25, invece, l'appuntamento è in piazza Grande per l'osservazione del sole. Se le condizioni meteorologiche lo permetteranno, e ovviamente con le adeguate strumentazioni, l'evento si svolgerà dalle 14.30 per tutto il pomeriggio, quando la piazza diventerà meta di arrivo del Bravìo e alla contrada vincitrice sarà assegnato il drappo dipinto da Stefano Palermo, che sarà presentato al Teatro Poliziano domenica 18 alle 15.30 e avrà come tema proprio la ricorrenza dei 50 anni dallo sbarco del primo uomo sulla luna.

«E' una grande soddisfazione – ha commentato la presidente della Società Astronomica Vanna Pellegrini – che il Magistrato delle Contrade, di concerto con l'amministrazione comunale, abbia accolto la proposta di dedicare il Bravio 2019 all'anniversario dell'allunaggio, esprimendo così sensibilità verso questo storico evento».

 

 

Società Astronomica Poliziana

Tel. 333 109 7910

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

http://www.astronomiapoliziana.it

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

Tel. 3385441675 (Anita)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


Ufficio Stampa
Valdichiana Media srl 
Piazza Nazioni Unite, 10 - 53049 Torrita di Siena (SI)

 

 

   

MONTEPULCIANO INFO, PANNO DEL BRAVIO DEDICATO ALL'ALLUNAGGIO

Montepulciano oggi

 

Svelato il Panno del Bravìo delle Botti 2019 dedicato all'allunaggio

L'opera dell'artista Stefano Palermo sarà consegnata alla contrada vincitrice della gara di domenica 25 agosto 2019; a San Donato il premio “A Tavola con il Nobile”

 

 

Montepulciano – Era stata annunciata come un'edizione del Bravìo delle Botti dedicata ai 50 anni dallo sbarco del primo uomo sulla Luna, e la Presentazione del Panno di domenica 18 agosto non ha tradito le aspettative: i contradaioli di Montepulciano sono stati letteralmente "stregati dalla luna" allo svelamento dell'opera realizzata dall'artista Stefano Palermo, dedicata proprio a questo storico avvenimento.  Alla presenza di Giulio Pavolucci, Reggitore del Magistrato delle Contrade, Michele Angiolini, Sindaco di Montepulciano e Gianluca Fé, consigliere delegato al Bravìo delle Botti, è stata ufficialmente presentato il Panno che verrà consegnato alla contrada vincitrice della gara tra gli spingitori di domenica prossima.

Il pomeriggio al Teatro Poliziano è cominciato con il premio dedicato all'artista senese Cesare Olmastroni, istituito lo scorso anno per ricordare l’autore dei panni delle edizioni 2015 e 2016, una figura particolarmente apprezzata dalla comunità poliziana e rimasta nel cuore delle contrade di Montepulciano. L'edizione di quest'anno del premio, consegnato dal figlio Duccio Olmastroni, è stato assegnato all'artista poliziano Daniele Brizzi.

Nell'occasione sono state presentate le nuove bandiere del Gruppo Sbandieratori e Tamburini di Montepulciano, disegnate da Gabriele Torelli, e i nuovi costumi della cerimoniera e delle addette al corteo delle otto contrade, realizzati dalla costumista Noemi Grottini prendendo come ispirazione le opere pittoriche presenti nei musei poliziani e immaginati come angeli custodi.

Successivamente si è svolta la consegna del “Grifo Poliziano”, dedicato alle personalità che si sono distinte per il loro impegno nella valorizzazione di Montepulciano in ambito internazionale; quest'anno il premio è stato assegnato alla Compagnia Popolare del Bruscello Poliziano che da ottanta anni mantiene la tradizione culturale del teatro popolare locale e che diffonde in Italia e nel mondo l'immagine della cittadina poliziana.

Come da tradizione, l'appuntamento pomeridiano al Teatro Poliziano è stato dedicato anche alle premiazioni del concorso enogastronomico “A Tavola con il Nobile”, giunto alla diciassettesima edizione e organizzato dal Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano. Le contrade si sono sfidate ai fornelli per realizzare delle ricette originali che abbinassero il vino tipico del territorio a un piatto della tradizione locale, quest'anno identificato nella carne chianina. Le ricette, particolarmente incentrate sull'utilizzo dei tagli poveri del “Gigante Bianco” caratterizzante la Valdichiana, sono state giudicate da una giuria di giornalisti internazionali e food blogger presieduta da Tinto, radiocronista di Radio2 e da Bruno Gambacorta, ideatore del concorso. Il premio è stato vinto dalla contrada di San Donato con la trippa di chianina, seguita dalle contrade di Collazzi e di Talosa. I piatti del concorso saranno a disposizione di tutti gli ospiti nei rispettivi stand gastronomici delle contrade durante la settimana degli eventi del Bravìo delle Botti.

 

Nella serata di domenica sono iniziate anche le prove notturne degli spingitori, che si terranno tutte le sere a partire dalle ore 21; per tutta la settimana le contrade di Montepulciano saranno aperte, con cene, intrattenimento e musica dal vivo. A celebrare la dedica di quest'edizione del Bravìo delle Botti all'allunaggio, sempre nella serata di domenica, si è svolta un'osservazione della luna nel prato di San Biagio a cura della Società Astronomica Poliziana.

 

Magistrato delle Contrade di Montepulciano

Via dell’Opio n.1, 53045 Montepulciano (SI)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.braviodellebotti.com

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

Tel. +39 3498358841 (Valentina)

www.valdichianamedia.com

Ufficio Stampa
Valdichiana Media srl 
Piazza Nazioni Unite, 10 - 53049 Torrita di Siena (SI)

 

 

   

MONTEPULCIANO INFO, IL "GRIFO POLIZIANO"

Montepulciano oggi

 

Il “Grifo Poliziano” assegnato alla Compagnia Popolare del Bruscello

Dopo la consegna del Gonfalone d'Argento dalla Regione Toscana, il Bruscello Poliziano ha ricevuto il “Grifo Poliziano” dal Comune di Montepulciano

Montepulciano – La Compagnia Popolare del Bruscello Poliziano è stata insignita del premio “Grifo Poliziano” durante la cerimonia di domenica 18 agosto al Teatro Poliziano: un riconoscimento agli ottanta anni di vita della compagnia, che nel corso del tempo ha saputo mantenere la tradizione culturale del teatro popolare locale e diffondere in Italia e nel mondo l'immagine della cittadina poliziana. Il “Grifo Poliziano” è infatti il premio che annualmente viene assegnato da parte del Comune di Montepulciano alle personalità e alle associazioni che si distinguono per il loro impegno nella valorizzazione in ambito internazionale della città.

Il riconoscimento segue la consegna del “Gonfalone d'Argento” da parte della Regione Toscana, avvenuta nel corso della prima serata della “Pia de' Tolomei”, che nei giorni di Ferragosto è stata rappresentata in Piazza Grande. Il doppio riconoscimento rappresenta la degna conclusione di un'edizione del Bruscello Poliziano positivamente accolta dai bruscellanti e dagli spettatori, per festeggiare l'ottantesimo compleanno della compagnia.

Il Presidente Marco Giannotti e i consiglieri Paolo Abram, Chiara Protasi, Franco Capitini e Michele Morgantini, che hanno ricevuto il “Grifo Poliziano” sul palco del teatro, tratteggiano un ottimo bilancio per questa edizione del Bruscello Poliziano, che ha fatto registrare la maggiore affluenza di pubblico degli ultimi anni, una grande risonanza mediatica e un'ottima accoglienza.

“Il premio non è solo nostro ma soprattutto di chi ci ha preceduto – spiega il Presidente Giannotti – i bruscellanti del passato ci hanno permesso di raggiungere l'ottantesimo compleanno, superando anche delle gravi difficoltà in alcuni periodi della nostra vita. Ci sono stati dei momenti in cui abbiamo rischiato di perdere il Bruscello, ma grazie al sacrificio e all'impegno dei tanti bruscellanti del passato siamo riusciti a raggiungere questo importante traguardo. Il nostro è uno spettacolo popolare, fatto dal popolo per il popolo e l'apprezzamento da parte del pubblico è per noi la massima soddisfazione.”

“Questo premio è dedicato a chi non è più tra noi, ma di cui manteniamo limpido il ricordo – aggiunge Paolo Abram – Non dobbiamo mai dimenticare da dove siamo partiti e le persone che hanno contribuito a raggiungere questo risultato.”

“Una manifestazione come il Bruscello Poliziano, che raggiunge gli ottanta anni di vita, deve essere da esempio per tutta la comunità, attraverso la diffusione di buone pratiche e di messaggi positivi. – commenta Chiara Protasi – La dedica di quest'anno alla lotta contro la violenza sulle donne va proprio in questa direzione, ovvero quella di affermare un valore sociale ed etico. La nostra compagnia va oltre lo spettacolo, siamo a disposizione delle altre associazioni anche soltanto per prestare i costumi o gli attrezzi, sempre disponibili a collaborare per il bene della comunità.”

Compagnia Popolare del Bruscello Poliziano

Via delle Lettere 4, 53045 Montepulciano (SI)

Tel. 0578758529

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.bruscello.it

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

Tel. +39 349  8358841 (Valentina)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.valdichianamedia.com


Ufficio Stampa
Valdichiana Media srl 
Piazza Nazioni Unite, 10 - 53049 Torrita di Siena (SI)

 

 

   

SAN CASCIANO DEI BAGNI INFO

Montepulciano oggi

 

COMUNICATO STAMPA 19 AGOSTO 2019

Tutti i nomi dei vincitori delle gare di domenica scorsa

Palio del cacio, vince il Pianetto

Grande partecipazione a Celle sul Rigo, per un gioco storico

SAN CASCIANO DI BAGNI (SIENA) – Il Palio del cacio, edizione 2019, ha visto primeggiare Massimo Zini e Valerio Andreotti della contrada del Pianetto. In un centro storico particolarmente affollato, nel pomeriggio di domenica 18 agosto si sono svolte le sfide tra i quattro rioni del paese: Pianetto, Case Nuove, Borgo Nuovo e Cantone. Coinvolte quattro categorie di giocatori, divisi per fasce di età. Tra i bambini ha vinto il Cantone, con Dennis Pinzi e Andrei Meloni, tra i ragazzi Case nuove con Simone Fabrizio e Andrea Gori, tra gli esordienti Case Nuove con Gianmarco Gori Adanello Fastelli. Il Pianetto ha chiuso i giochi primeggiando tra i “big”, anticipando una bella serata con i cibi del territorio, musica dal vivo e un’attrazione di sand art, accanto alle dovute premiazioni.

Si è rinnovata, così, una sfida che consiste nel lancio “a ruzzola” di un forma di pecorino stagionato da un chilo, per le vie del paese. Vince chi, a parità di lanci, raggiunge prima il traguardo. Le forme che si rompono, urtando contro angoli e gradini delle vie, appartengono al proprietario, che deve rimpiazzarle a proprie spese. Il premio per il vincitore è la forma di formaggio utilizzata dall’avversario. Il gioco ha un’origine antica, che si perde nei secoli. Il “Gioco del cacio” viene effettuato tradizionalmente dai cellesi, nelle ore antimeridiane dell’ultimo giorno di Carnevale. Da qualche anno si replica in agosto, con coppie di giocatori che hanno i colori delle contrade dei quattro rioni del paese. A riprova della sua origine e della sua importanza, anche per l’ordine e la sicurezza dei cittadini (un forma lanciata a velocità può produrre lesioni importanti alla persona), c’è, ad esempio, il regolamento comunale del 1863, che si occupa delle modalità del gioco.

 

   

IN DIRETTA DA TELEIDEA FREQ. 190 REGIONE TOSCANA

Montepulciano oggi

DA MONTEPULCIANO,

SPECIALI SUL BRAVIO DELLE BOTTI,

TUTTE LE ALLNEWS.

PRESENTA DIEGO MANCUSO

REGIA DI MORIANO MICHELI

http://www.radiovaldichiana.it/p/blog-page.html

 

   

MONTEPULCIANO INFO

Montepulciano oggi

 

Bruscello Poliziano: la “Pia de' Tolomei” continua fino a Ferragosto

Durante la serata di martedì 13 agosto le scarpette rosse sulla scalinata del Duomo hanno dedicato il Bruscello alla lotta contro la violenza sulle donne; consegnate targhe d'onore all'Avis Montepulciano e alla famiglia Secchi Tarugi

Montepulciano – Continuano le rappresentazioni dell'edizione 2019 del Bruscello Poliziano dal titolo “Pia de' Tolomei”. Dopo il successo delle prime serate, i bruscellanti della Compagnia Popolare sono pronti a replicare la messa in scena di questa originale forma di teatro popolare tutte le sere sul sagrato del Duomo di Montepulciano, fino a giovedì 15 agosto compreso. Cinque serate di grande spettacolo che celebrano degnamente l'ottantesimo compleanno della Compagnia Popolare, che proprio la scorsa domenica è stata insignita del Gonfalone d'Argento della Regione Toscana da parte del Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, a dimostrazione del suo grande valore sociale, artistico e culturale.

Una delle principali caratteristiche di quest'edizione del Bruscello Poliziano è stata la dedica del libretto dell'opera alla lotta contro la violenza sulle donne. L'obiettivo della Compagnia Popolare è infatti quello di valorizzare le strutture di sostegno che offrono servizi alle persone vittime di violenza e e abusi in Valdichiana e dintorni, ma anche informare la popolazione sui servizi che vengono offerti nel territorio a sostegno delle problematiche di genere. Per questo motivo, nella serata di martedì 13 agosto, sono state installate delle scarpette rosse sulla scalinata del sagrato del Duomo di Montepulciano, come segnale di vicinanza simbolica e di grande impatto visivo ed emotivo alle continue iniziative messe in campo contro la violenza sulle donne.

Le iniziative di carattere sociale legate ai festeggiamenti per gli ottant'anni della Compagnia Popolare non si fermano qui: nella serata di lunedì 12 agosto, infatti, è stata consegnata una targa in onore dell'associazione Avis di Montepulciano, rappresentata dal Presidente Giuliano Faralli, che ha raggiunto i sessant'anni di attività ed è legata al Bruscello dalla figura di Don Marcello del Balio. Inoltre è stata dedicata una targa alla famiglia Secchi Tarugi, che ha dato un fondamentale apporto alla crescita del Bruscello Poliziano durante i primi anni di attività e il cui palazzo forma uno dei lati della cornice di Piazza Grande, splendido palcoscenico in cui è sempre esibita la Compagnia Popolare.

La rappresentazione della “Pia de' Tolomei”, la nuova versione del primo Bruscello del 1939, continuerà tutte le sere a Montepulciano fino alla giornata di giovedì 15 agosto. Sotto la direzione artistica di Franco Romani, la regia di Marco Mosconi e le coreografie di Maria Stella Poggioni, oltre duecento bruscellanti provenienti dal territorio circostante, tra coro e solisti, metteranno in scena l'opera composta dal libretto di Irene Tofanini e dalle musiche del maestro Luciano Garosi. Un buon motivo per tornare a vedere il Bruscello Poliziano anche nelle sere seguenti, grande novità di quest'edizione, è l'introduzione del doppio cast, che incrementa la partecipazione dei solisti nei ruoli principali della “Pia de' Tolomei”.

 

Compagnia Popolare del Bruscello Poliziano

Via delle Lettere 4, 53045 Montepulciano (SI)

Tel. 0578758529

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.bruscello.it

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

Tel. +39 349  8358841 (Valentina)

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.valdichianamedia.com

 

   

CHIANCIANO TERME INFO

Montepulciano oggi

 

L'Apocrifa Orchestra porta a Chianciano Terme la

 

 

musica di Fabrizio De André

Giovedì 16 agosto alle ore 21:30 in Piazza Italia il gruppo musicale porterà il suo tributo creativo al grande cantautore italiano

 

Chianciano Terme – Continuano gli appuntamenti di Ferragosto con la rassegna di eventi “Chianciano Terme da Vivere” che sta animando l'estate della cittadina termale con tante iniziative e opportunità di intrattenimento per residenti e visitatori. Giovedì 16 agosto alle ore 21:30 sarà la volta di un grande concerto a ingresso libero in Piazza Italia e Viale Roma, in cui l'Apocrifa Orchestra porterà il suo tributo creativo al cantautore Fabrizio De André.

L’Apocrifa Orchestra nasce nel 2004 con l'intento comune di riprodurre un originale tributo a Fabrizio De André. L'orchestra ripropone infatti una rivisitazione delle canzoni di Faber, spaziando tra generi musicali diversi come il jazz, il rock, il progressive, il folk e il liscio, mettendo in prima linea la creatività: arrangiamenti coinvolgenti al servizio delle parole che il cantautore ha rinchiuso nella propria musica, per regalargli vita nuova. L’intesa che si respira tra i musicisti dell’Apocrifa Orchestra danno all’esibizione un valore da godere dalla prima all’ultima nota che coinvolge lo spettatore in un percorso musicale ed emotivo unico nel suo genere. Da più di dieci anni l’orchestra muove il suo show sul territorio nazionale, partecipando a eventi dedicati al cantautore genovese in iniziative di rilievo internazionale, convincendo anche i più scettici “conservatori” dell’identità artistica di Fabrizio De André.

Anche l'evento di giovedì 16 agosto fa parte di “Chianciano Terme da Vivere”, una rassegna di trentanove spettacoli che accompagnerà i visitatori fino al mese di ottobre attraverso iniziative in vari luoghi della città termale. L’organizzazione della rassegna è curata dalla Combo Produzioni, per conto dell’Amministrazione comunale di Chianciano Terme, e vede il coinvolgimento di Terme di Chianciano, Centro Commerciale Naturale, Associazione Albergatori Chianciano Terme e Proloco di Chianciano Terme per la creazione di cartellone eventi unico per la stagione estiva.

Combo Produzioni

Largo Siena 3

Chianciano Terme

www.comboproduzioni.it

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

Ufficio Stampa: Valdichiana Media

 

   

RADICOFANI INFO

Montepulciano oggi

 

Comunicato stampa del: 14 agosto 2019

I giovani finalisti di Sanremo Rock a Radicofani

Il teatro di Angela Malfitano, aspettando la musica dei

Belindà

Anche la sagra dei ravioli di Contingano. Tutti gli appuntamento dal 15 agosto

RADICOFANI (VAL D’ORCIA – SIENA) – Il 15 agosto va in scena a Radicofani, in piazza Anita Garibaldi, “Il viaggio di capitan Fracassa”. Lo spettacolo (ore 21,30, ingresso 6 euro), è parte integrante del festival “I giorni di Ghino” e, sopratutto, è l’esito finale dello storico laboratorio residenziale che da anni si svolge in questa località della provincia di Siena. Stavolta il gruppo di attori guidati da Angela Malfitano ha scelto di ispirarsi alla sceneggiatura originale di Ettore Scola, per l’omonimo bellissimo film con Massimo Troisi. I protagonisti, provenienti da varie parti d’Italia, per due settimane hanno lavorato in stretto contatto con la comunità e con Andrea Fagioli, che si è occupato della realizzazione dello spazio scenico.

Il cartellone prosegue venerdì 16 agosto (ore 17, sala consiliare) con la presentazione del libro “Ordine di Kesserling. Arretrare combattendo”, sulla battaglia e la successiva liberazione di Radicofani. Sarà presente l’autore, Raffaele Monacada, che ha raccolto memorie orali e scritte di privati, per raccontare quanto accaduto in quei giorni cruciali. La minuziosità e l’attenzione con il quale il professore affronta i singoli fatti fanno di questo libro un documento importantissimo per la storia di Radicofani e Contignano.

Più tardi (ore 21) appuntamento in piazza San Pietro per il concerto dei Fake 4tet, ovvero Lele Fontana voce e tastiere, Leonardo Baggiani basso, Claudio Sbrolli batteria, Matteo Urro voce e chitarra. Il gruppo è composto da quattro musicisti tra i più attivi della scena fiorentina, con all’attivo numerose e importanti collaborazioni. Il quartetto propone un repertorio composto da grandi successi del passato, remoto e recente. Con personalità e maestria vengono affrontati brani di giganti della musica come U2, Stevie Wonder, Beatles, Stones, Radiohead, Prince e molto altro ancora. Ma non è tutto: sichiude in bellezza la serata con un altro concerto, ancora in piazza San Pietro dei Belindà. Questi promettenti giovani (Simone Rocchi, voce e chitarra acustica; Andrea Guazzini, chitarra elettrica e voce; Riccardo Mattiucci, basso; Giacomo Bastiani, batteria) provengono da Farnetella, frazione di sinalunga (Siena) popolata da appena 80 persone e da una buona varietà di animali selvatici. Risale al 2016 la pubblicazione dell'ep originale "Hai mai?" e la reinterpretazione di "Romagna mia" (secondo Casadei), realizzata con il supporto delle Edizioni musicali Casadei sonora. Nel 2017 sono stati finalisti di Sanremo rock festival. Vantano, tra le aperture di concerti: Baustelle, Willie Peyote, Giancane, La Rua. L’uscita del loro primo album è imminente. La serata (ingresso gratuito) è offerta dalla Proloco e dal circolo Acli di Radicofani.

Intanto, in questi giorni, va a pieno regime la Sagra del raviolo di Contignano, frazione di Radicofani, fino al 18 agosto. Il prodotto principe, realizzato a mano, è una bontà che si fa apprezzare, in questa manifestazione gastronomica ormai diventata per molti un appuntamento fisso, che va avanti con grande successo dal 1971. Ma ovviamente, non mancheranno altri piatti locali e tanta musica. Gli stand gastronomici aprono tutte le sere (dalle ore 19), mentre nella giornata di ferragosto e la domenica saranno fruibili anche a pranzo (dalle 12). In caso di maltempo saranno disponibili posti al coperto. Per informazioni, pagina Facebook e sito internet del Comune di Radicofani, mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

   

IL BRUSCELLO POLIZIANO RICEVE IL GONFALONE D' ARGENTO DELLA REGIONE TOSCANA

Montepulciano oggi

 

 

 

La Compagnia Popolare del Bruscello ha ricevuto il Gonfalone d'Argento della Regione Toscana per celebrare l'ottantesimo compleanno

Montepulciano Buona la prima per la rappresentazione della “Pia de' Tolomei”, l'edizione 2019 del Bruscello Poliziano. Nella serata di domenica 11 agosto si è infatti svolta la prima rappresentazione di questa originale forma di teatro popolare che festeggia l'ottantesimo compleanno. L'incredibile traguardo raggiunto dalla Compagnia Popolare, che porta il Bruscello nei giorni di Ferragosto sul sagrato del Duomo di Montepulciano, è stato festeggiato attraverso la consegna, da parte del Presidente del Consiglio Regionale Eugenio Giani, in compagnia del consigliere regionale Stefano Scaramelli e del Sindaco di Montepulciano Michele Angiolini, del Gonfalone d'Argento della Regione Toscana. Un riconoscimento di grande pregio per una delle più antiche associazioni di Montepulciano e per una manifestazione culturale unica nel suo genere, uno spettacolo fatto dal popolo e per il popolo.

Leggi tutto: IL BRUSCELLO POLIZIANO RICEVE IL GONFALONE D' ARGENTO DELLA REGIONE TOSCANA

   

Pagina 1 di 47

CONDIVIDI / SOCIAL NETWORK

Video in evidenza

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.