Giovedì, Marzo 04, 2021
   
Text Size

Ambiente e Società

ANDREA ZANONI INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Comunicato del 23/01/2015

Green Hill: condannati per maltrattamento i responsabili dell'allevamento di beagle

Zanoni: “Ora servono pene piu’ severe per chi maltratta gli animali come accade nei paesi del Nord Europa”


Oggi il tribunale di Brescia ha condannato per il reato di maltrattamento animali tre dei quattro imputati dell'allevamento di cani beagle destinati alla sperimentazione scientifica, chiuso nell'estate 2012. La sentenza condanna ad un anno e sei mesi Ghislane Rondot, co-gestore di Green Hill 2001 della Marshall Bioresources e della Marshall Farms Group e Renzo Graziosi veterinario. Un anno invece al direttore Roberto Bravi. Assolto il quarto imputato Bernard Gotti, co-gestore dell'allevamento. Le condanne sono state più leggere rispetto alle richieste del Pubblico Ministero Ambrogio Cassiani che aveva chiesto pene dai due anni ai tre anni e sei mesi.

Leggi tutto: ANDREA ZANONI INFO

 

ASSOCIAZIONE OIPA INFO

 

GRAVE GESTO DI VIOLENZA SU UN RANDAGIO A TRAPANI: GLI SPARANO ALLA TESTA CON UNA BALESTRA.
IL CANE SCAPPA PER GIORNI CON IL DARDO NEL NASO,
LE GUARDIE ZOOFILE OIPA LO RECUPERANO E LO FANNO OPERARE D’URGENZA


Aperta indagine per individuare i responsabili

Vagava da giorni con un dardo, probabilmente di balestra, infilato in una narice, impossibilitato ad alimentarsi e in preda al terrore per il gesto compiuto da ignoti e per il dolore. Alcuni cittadini l’hanno avvistato nel comune di Paceco, in prossimità del lago, e segnalato mercoledì 19 alle guardie zoofile OIPA Trapani che hanno dato il via ad una corsa contro il tempo per trovare il cane randagio vivo. Dopo un primo avvistamento e la fuga dell’animale verso la campagna, le guardie sono rimaste sulle sue tracce per due giorni pattugliando senza interruzione la zona con quindici volontari.

Leggi tutto: ASSOCIAZIONE OIPA INFO

 

COMUNICATO STAMPA DEL COORDINAMENTO PROTEZIONISTA VENETO DEL 16-11-2014

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

 

Comunicato stampa del Coordinamento Protezionista Veneto del 16  novembre 2014.

REGIONE VENETO, IN QUARTA COMMISSIONE DISCUSSO L’ENNESIMO SCEMPIO ALLA LEGGE 50/93, PRONTO IL RICORSO DELLE ASSOCIAZIONI PROTEZIONISTICHE ALLA CORTE COSTITUZIONALE.

Mercoledì 12 novembre pomeriggio, presso la sede del Consiglio Regionale del Veneto si è tenuta l’audizione delle parti interessate alla modifica della Legge Regionale 50/93, meglio conosciuta come “legge sulla caccia”alla presenza dei rappresentanti delle province, delle associazioni venatorie, agricole e animaliste, si è discusso il nuovo progetto di legge n° 435 che prevede di modificare ben 17 articoli della Legge Veneta.

Leggi tutto: COMUNICATO STAMPA DEL COORDINAMENTO PROTEZIONISTA VENETO DEL 16-11-2014

 

VAJONT

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

COMUNICATO STAMPA

la compagnia teatrale TEATRO DEL FIUME

In collaborazione con Ass. Tina Merlin, Fondazione Vajont, Regione Veneto, Comune di Longarone, comune di Ponte nelle alpi
Patrocinio continuativo Centro Internazionale Civiltà dell'acqua, Comune di Longarone, Provincia di Belluno.

presentano:

“VAJONT, UNA RABBIA PIU’ GRANDE DELLA PIETA’”

sabato 29 Novembre 2014, ORE 20,30

presso il piccolo teatro di "G.Pierobon" di PONTE NELLE ALPI (BL)



  Ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Info 366 1074351 - 0437 380366 

 
  "VAJONT, UNA RABBIA PIU GRANDE DELLA PIETÀ’ " è una coralità di anime, di vittime e di voci tutte defunte che, in una dimensione ultra-terrena, superano il trauma della loro tragedia e, con non poche difficoltà dovute al descrivere il proprio vissuto (talvolta sommerso, talvolta nostalgico), riavvolgono il tempo all’indietro e affrontano con coraggio, uno per uno, i maggiori responsabili della più grave strage (non disastro) dell’Italia moderna. In attesa di una sentenza che tolse alle vittime anche la giustizia, laddove, invece, l’avrebbe dovuta far emergere, qui, finalmente, verrà dispiegato un processo umano, nella piena consapevolezza postuma di chi subì quel disastro: le persone.

Leggi tutto: VAJONT

 

CONFERENZA CON GIULIETTO CHIESA E GIORGIO BONGIOVANNI

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

CONFERENZA A SERVIGLIANO
ALTERNATIVE ALLA CRISI MONDIALE
LA GUERRA È INEVITABILE?


Invitiamo tutti alla partecipazione di questo importante evento che vede come relatori Giulietto Chiesa, Giorgio Bongiovanni e Don Franco Monterubbianesi.
Alleghiamo la locandina dell'evento.

COMUNICATO STAMPA

ServiglianoNell’ambito del progetto “I giovani al centro: per una scuola della legalità e della mondialità” l’Associazione Internazionale Noi Ragazzi del Mondo, in collaborazione con FUNIMA International, il centro culturale Cacuam e l’Ass. Falcone e Borsellino presentano il convegno “Alternative alla Crisi mondiale. La guerra è inevitabile?” che si terrà sabato 11 ottobre a Servigliano (FM) presso il Teatro Comunale Piazza Roma, 2 a partire dalla ore 21,00.

L’incontro-dibattito affronterà, con l’aiuto di esperti, diversi aspetti che riguardano la mondialità e le politiche internazionali in riferimento alle numerose guerre in atto, prima fra tutte quella in Ucraina che sta portando a gravi ripercussioni all’Italia e a tutti gli altri Paesi europei.

Interverranno Giulietto Chiesa, noto giornalista inviato da Mosca per i TG nazionali e per le testate l’Unità e La Stampa e autore di numerosi libri, ricordiamo l’ultimo edito da Piemme “Invece della Catastrofe”, Giorgio Bongiovanni – Direttore della rivista AntimafiaDuemila e Don Franco Monterubbianesi presidente di AINRaM e fondatore della Comunità di Capodarco.

L’appuntamento è patrocinato dal Comune di Servigliano

Leggi tutto: CONFERENZA CON GIULIETTO CHIESA E GIORGIO BONGIOVANNI

 

CDF CONTRATTO DI FIUME INFO

COMUNICATO DEL CDF:

LA COMMISSIONE AMBIENTE DELLA CAMERA HA APPROVATO L'EMENDAMENTO CHE INTRODUCE IN ITALIA I CONTRATTI DI FIUME. GRANDE RISULTATO PER L'INTERA COMUNITA' DEI CDF.

QUESTA SERA DIRETTA VIDEO SU www.saiuzwebnetwork.it A PARTIRE DALLE ORE 22.00 CONDUCE IN STUDIO MASSIMO BONELLA.

 

   

APPELLO DELL'OIPA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Comunicato stampa
15 luglio 2014


CACCIA: DOMANI SI VOTA IN SENATO SUI RICHIAMI VIVI.
APPELLO DELL’OIPA PER L’ABOLIZIONE DELLA TORTURA SISTEMATICA DI MIGLIAIA DI VOLATILI

Domani, 16 luglio, i senatori della commissioni ambiente ed industria inizieranno le votazioni sul decreto legge n. 91/2014 sulla competitività, che all'art. 16 affronta il tema dei richiami vivi in seguito alla messa in mora da parte della commissione europea per violazione della direttiva "Uccelli" (147/2009).

Leggi tutto: APPELLO DELL'OIPA

   

STEFANO BOSCARIOL PN INFO

 

" Quello che e' emerso dal successo dell iniziativa promossa dall'A.I.L. PROVINCIALE del Presidente Aristide Colombera,  domenica 13 luglio presso il Santuario di Madonna del Monte di Aviano, non e' stato tanto il valore e il senso della famiglia fra l altro ben evidenziato anche da Mons. Ovidio Poletto  che ha officiato la Santa Messa, ma anche la massiccia partecipazione e adesione di tutti coloro che hanno a che fare con l'Associazione .

Leggi tutto: STEFANO BOSCARIOL PN INFO

   

CDF CONTRATTO DI FIUME INFORMA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

un tuffo tra Sile e Piave!

Domenica 13 Luglio 2014 ore 15

a San Giacomo di Musestrelle (via chiesa, Carbonera)

Domenica 13 luglio alle 15.00: decine di migliaia di persone si

tufferanno simultaneamente nei fiumi e nei laghi di tutta Europa.

Il Big Jump, campagna europea di European Rivers Network per

rivendicare la balneabilità di tutti i corsi d’acqua, lancia anche

quest’anno un messaggio forte alle istituzioni locali e

internazionali affinché adottino tutte le politiche necessarie al

ripristino, entro il 2015, del buono stato ecologico dei fiumi.

Alle ore 10.00 ritrovo: a Olmi di San Biagio di Callalta in via

Mariani (laterale di via Postumia Ovest in prossimità del centro

Tiziano) per l’esplorazione del fiume Musestre fino alle sorgenti

(circa 5 km a monte).

Leggi tutto: CDF CONTRATTO DI FIUME INFORMA

   

ASSOCIAZIONE ANIMALISTI INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Il Movimento 269Life Italia (*) partecipa e diffonde l'evento organizzato dai Movimenti: Animalisti Onlus e Cani Sciolti.

Comunicato stampa allegato

MILANO - SABATO 21 GIUGNO - CORTEO NAZIONALE DIRITTI ANIMALI  Largo Cairoli - ore 14:00

Associazione Animalisti

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

www.animalisti.org

Tel. 3806323851

 

(*) Che cosa è 269Life

Leggi tutto: ASSOCIAZIONE ANIMALISTI INFO

   

UFFICIO STAMPA 269LIFE INFO ITALIA - COMUNICATO STAMPA

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

 

COMUNICATO STAMPA EVENTO INTERNAZIONALE 269Life



World Oceans Day

EVENTO INTERNAZIONALE 269Life PER GLI OCEANI

Milano, domenica 8 giugno ore 14.00 in piazza San Carlo




Il movimento internazionale 269Life(*) aderisce alla Giornata Mondiale degli Oceani

Leggi tutto: UFFICIO STAMPA 269LIFE INFO ITALIA - COMUNICATO STAMPA

   

SILVIA PREMOLI ATTIVISTA ANIMALISTA INFO

 

COMUNICATO STAMPA

Flash mob degli animalisti alla messa di Pasqua in Duomo a Milano per una festa senza sangue.

Oggi, 20 aprile, domenica di Pasqua a Milano un gruppo di attivisti dei movimenti "La loro Voce Cani Sciolti" e attivisti indipendenti hanno organizzato un flash mob invadendo pacificamente il sagrato del Duomo vicino all'ingresso e, mentre alcuni si sono sdraiati a terra cosparsi di sangue finto, altri hanno esposto striscioni e manifesti recanti scritte con inviti alla pace e al veganesimo, altri ancora distribuivano volantini per spiegare le ragioni di una scelta alimentare senza carne e senza sofferenza.

Leggi tutto: SILVIA PREMOLI ATTIVISTA ANIMALISTA INFO

   

ANDREA ZANONI INFO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Il Presidente del Parlamento europeo Martin Schulz firma a Strasburgo la nuova direttiva Ue Zanoni sulla Valutazione d'Impatto Ambientale

Oggi a Strasburgo il presidente del Parlamento europeo, Martin Schulz, ha firmato in via definitiva la promulgazione della nuova Direttiva Ue di Valutazione Impatto Ambientale (VIA). Il "padre" del provvedimento è l'italiano Andrea Zanoni, eurodeputato PD del Veneto, relatore per il Parlamento, che lo scorso 12 marzo aveva incassato l’approvazione dell’assemblea plenaria

Leggi tutto: ANDREA ZANONI INFO

   

PIANETA OGGI REPORTER

INTERVISTA AL NOTO AMBIENTALISTA EUROPARLAMENTARE ANDREA ZANONI

INTERVISTA ALL'ING. ALESSANDRO PATTARO SUL PROCESSO DEL CONTRATTO DI FIUME

A CURA DI MASSIMO BONELLA DIRETTORE DI PIANETA OGGI TV ALL NEWS

APRILE 2014

 

   

LA RIFLESSIONE, A CURA DI GIOVANNI SGNAOLIN

 

“Noi non siamo sognatori, siamo il risveglio da un sogno che si sta trasformando in un incubo”

Con questo slogan Slavoj Zizek a, Domenica 9 ottobre2011 durante una manifestazione di giovani americani, il filosofo ha visitato Liberty Plaza e tenuto un discorso ai manifestanti. Proprio a New York dal 14 al 16 ottobre Zizek ha organizzato con Alain Badiou una tre giorni dal titolo “Comunismo: un nuovo inizio?”, prosecuzione del convegno londinese del 2009 su “L’idea di comunismo”. Anche se è passato del tempo è utile rileggere quello che è stato detto in quella manifestazione. L’idea di cambiamento di un sistema diverso da quello autodistruttivo che è il capitalismo, si fa sempre più convincente. Gli ultimi eventi economici ci portano a dire che il sistema di produzione capitalistico è al capolinea. Si tratta ora noi di dar forza e incarnazione a questa idea di cambiamento.

Buona lettura.

“Loro diranno che noi siamo violenti, che il nostro linguaggio è molto violento: occupazione e così via. Sì noi siamo violenti, ma soltanto nel senso in cui il Mahatma Gandhi era violento. Siamo violenti perché vogliamo porre un freno alla piega che gli eventi hanno preso – ma che cosa è questa violenza puramente simbolica rispetto alla violenza necessaria a sostenere il buon funzionamento del sistema capitalista globale?

Leggi tutto: LA RIFLESSIONE, A CURA DI GIOVANNI SGNAOLIN

   

ANDREA ZANONI INFO-VIDEO NON STOP

ANDREA ZANONI INVITO AL VOTO DEL 25 MAGGIO 2014

   

CIVILTA' AL COLLASSO

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

SI RINGRAZIA PER LA COLLABORAZIONE IL DOTT. GIOVANNI SGNAOLIN

 

Questo che pubblichiamo sono due articoli apparti sul quotidiano LA STAMPA del 20 marzo 2014. In tali articoli si riporta il risultato di uno studio finanziato dal Goddard Space Flight Center della Nasa.

Tale studio è stato finalizzato all’analisi, nell’ambito di una nuova disciplina chiamata Handy (Human and Nature Dynamics), di eventi sociali e naturali per trarne presagi sul futuro.

Perché è interessante questo studio?

a)            Per la prima volta si mette in dubbio che questo sistema di produzione capitalistico sia il migliore e l’unico possibile.

b)           Che la crisi attuale, che da Renzi e amici viene ancora definita congiunturale e quindi passeggera, è crisi di sistema

c)            Che il capitalismo è al collasso.

d)           Che non è più vero che il capitalismo, secondo i borghesi e i suoi reggicoda sindacati compresi, è eterno che è in grado di auto-rigenerarsi che sa adoperare le proprie crisi per ripartire ogni volta più pimpante di prima

Come sempre i giornalisti sono un po vuoti e non vedono più lontano del proprio naso, d’altronde qualcuno molti anni fa diceva che essi “mangiano nella greppia dove il fieno è più buono”, comunque è importante che riportino le prime crepe nelle certezze capitalistiche.

Buona lettura.

Civiltà al collasso così fan tutte Dai Maya a noi. Così crollano le civiltà

Uno studio della Nasa: l’Occidente è destinato a crollare come Roma antica e gli altri grandi imperi del passato per lo squilibrio nella distribuzione delle ricchezze

Leggi tutto: CIVILTA' AL COLLASSO

   

COMUNICATO STAMPA 269 LIFE ITALIA

Valutazione attuale: / 2
ScarsoOttimo 

 



EVENTO INTERNAZIONALE 269Life a Milano venerdì 21 marzo alle 15.30  in piazza San Carlo.


SRADICARE LA SUPREMAZIA UMANA
(per la liberazione animale)

Il movimento per i diritti degli animali 269Life ha scelto il 21 marzo, giornata internazionale contro la discriminazione razziale indetta dalle Nazioni Unite, per un evento che ha come titolo "Sradicare la supremazia umana" per modificare la visione antropocentrica su tutte le altre forme di vita e quindi come unica via per la liberazione di tutte le specie animali, senza distinzione, perché a ogni evidenza razzismo e specismo sono facce della stessa moneta.

L'evento del 21 marzo sarà di portata internazionale quindi in tutto il mondo e in decine di città gli attivisti di 269Life metteranno in atto diversi presidi e manifestazioni.

269Life Italia ha scelto piazza S. Carlo a Milano come palcoscenico per una scenografia di grande impatto legata al consumo della carne come la peggior violenza ed ingiustizia.

Leggi tutto: COMUNICATO STAMPA 269 LIFE ITALIA

   

M5S INFO

 

Roma, 19 marzo 2014 - COMUNICATO STAMPA. QUANDO AMBIENTE E ECONOMIA VANNO A BRACCETTO - LA FILIERA LEGNO BOSCHI

Può una corretta gestione ambientale del bosco avere effetti benefici anche sull'economia? E' il tema centrale su cui si è discusso nella odierna conferenza stampa organizzata dal M5S a Palazzo Madama e che ha visto anche l'intervento del geologo Mario Tozzi, del Presidente della Commissione Ambiente alla Camera dei Deputati Ermete Realacci e di  numerosi esperti del settori.  "Gestire il bosco - per il Senatore Gianni Girotto - significa innanzitutto metterlo in condizione di assolvere il suo compito di contrastare frane e alluvioni, tema particolarmente sentito nella popolazione, stante le numerose tragedie correlate, ma significa anche sviluppare una filiera legata all'"incremento annuo del bosco" che sfrutta tale incremento per produrre legname da arredamento, da edilizia e per uso energetico." Non si tratta pertanto di deforestare, ma utilizzare l'accrescimento annuo. L'Austria utilizza il 90% di tale accrescimento, l'Europa in media il 60%, mentre l'Italia il 30%, penultima e davanti solo alla Grecia. Al contrario acquistiamo ogni anno l'enorme quantità di 20 milioni di tonnellate di legname dall'estero (di dubbia provenienza e quindi sostenibilità), favorendo quindi altre economia e non quella nazionale. Il bosco italiano è presente quasi ovunque dal Nord al Sud, e permetterebbe a moltissime economie locali di riprendere una strada di sviluppo "sostenibile", ma è necessario che la politica nazionale e regionale dia delle forti e chiari indicazioni in tal senso. Il M5S con questa iniziativa vuole lanciare un primo segnale, a cui altri ne seguiranno, auspicando che tutti i Gruppi Parlamentari vogliano unirsi in questa direzione per far vincere tutti, ambiente e sviluppo economico.

 

   

LE BOMBE ECOLOGICHE IN ITALIA

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

 

Zanoni (PD) al TgCom 24: “L'Italia è piena di bombe ecologiche che vanno disinnescate”

  • Comunicato del 21 Febbraio 2014

L'eurodeputato PD Andrea Zanoni intervistato a Roma dal TgCom24 e dal settimanale Terra! del Tg5: “Decine di disastri ambientali incombono sul nostro Paese. Ci vuole uno  screening profondo, capillare, esaustivo e ove possibile, predittivo. Intanto in Europa lavoriamo per un futuro più verde e sostenibile”.

Ieri mattina a Roma, in un'intervista al TgCom 24 e al settimanale Terra! del Tg5, l'eurodeputato PD Andrea Zanoni, membro della commissione ENVI Ambiente, Sanità Pubblica e Sicurezza Alimentare al Parlamento europeo, ha denunciato “l'emergere tanto frequente quanto estemporaneo di focolai di inquinamento fuori controllo in tutta Italia, eventi esemplari della casualità con cui viene affrontato un tema di vitale importanza come la salute pubblica”.

Leggi tutto: LE BOMBE ECOLOGICHE IN ITALIA

   

Pagina 6 di 14

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.