L'ORSA JJ4 RIMANE LIBERA! IL CONSIGLIO DI STATO ACCOGLIE IL RICORSO DI LEAL

Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 

COMUNICATO STAMPA LEAL

Il consiglio di Stato ha accolto oggi 11 dicembre il ricorso di LEAL Lega Antivivisezionista, presentata tramite i legali Aurora Loprete e Paolo Emilio Letrari, dopo che il TAR lo scorso ottobre aveva rigettato il ricorso  per la sospensiva dell'ordinanza di cattura e reclusione a vita per l'orsa JJ4 che ricordiamo è madre di 3 cuccioli,
L'orsa Jj4 era stata protagonista di un incontro ravvicinato il 22 giugno scorso sul monte Peller con due cacciatori, padre e figlio, che erano rimasti feriti. 
Una precedente ordinanza di abbattimento di Jj4 era stata respinta dal Tar nel luglio scorso.Gian Marco Prampolini presidente LEAL dichiara la sua soddisfazione: "JJ4 e i suoi cuccioli rimarranno liberi e a breve potranno andare in letargo come la natura prevede per i plantigradi che vivono nel loro habitat. Non ci dimentichiamo che M49, M57 e DJ3 sono ancora prigionieri al Casteller in condizioni incompatibili con la loro natura e quindi il nostro lavoro non si ferma".

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy.